News > Angeliche Armonie 2014

12/07/2014 10:59
Concerti in Basilica ed in Chiostro, a Santa Maria degli Angeli


«Essendo molto indebolito del corpo [...]
subito gli apparve uno Angelo con grandissimo isplendore,
il quale avea una viola nella mano sinistra [...]
e subito sentì tanta suavitade di melodia,
che indolcì l’anima di Santo Francesco»

(Dalla seconda considerazione
delle Sacre Sante Stigmate)

Da San Francesco a molti altri santi, fino alla nostra esperienza quotidiana: è noto pressoché a tutti il potere straordinario che la musica esercita sull’animo umano … anzi, su tutto l’essere umano, come prova l’esistenza di varie forme di musicoterapia. La musica – nelle più svariate forme – accompagna l’umanità fin dai primordi del suo lungo cammino: ce lo dicono i reperti archeologici, ce lo dice il cuore, ce lo dicono le pagine dell’Antico e del Nuovo Testamento. Siamo fatti per volgerci verso l’alto, in profondità, insomma: verso Dio. E questo lo abbiamo sempre fatto cantando e suonando, esprimendo nelle melodie e nel ritmo la nostra spiritualità e la vita che ci è donata, sia che preghiamo, sia che fischiettiamo sotto la doccia.

Per questi e molti altri motivi, la tradizione cristiana è saldamente legata all’espressione musicale e molti autori lo testimoniano: da S. Agostino di Ippona (sua la celebre frase: “Chi canta prega due volte”) fino a C.S. Lewis che, nelle Cronache di Narnia, rappresenta la creazione del mondo come frutto del canto.

Come figli di San Francesco – il quale ha cantato le sue preghiere più belle, fino a ringraziare Dio con il canto perfino per “sorella morte” – i Frati minori della Porziuncola sono lieti di favorire momenti di ascolto musicale, aprendo a tal proposito la Basilica e il Chiostro di Santa Maria degli Angeli al pubblico che desidera rallegrarsi, anche quest’anno, della rassegna “Angeliche Armonie”. Da poco si è concluso il Terzo Corso di Canto Gregoriano con un concerto presso la prestigiosa cornice della Basilica Inferiore di San Francesco in Assisi (approfittando della generosa e sempre accogliente ospitalità dei Frati Minori Conventuali). Oltre a questo importante evento, numerosi sono gli appuntamenti di musica sacra previsti in programma: concerti d’organo, canto gregoriano e repertorio medievale, ci sarà spazio anche per la musica che, anche quando profana, esprime bellezza e parla di Dio, che è la Bellezza. Ascolteremo allora musica barocca eseguita con il sax e incontri strumentali insoliti come quello tra violino e fisarmonica. Uno dei momenti di più alta qualità musicale sarà certamente il Concerto del Perdono (10 agosto, in piazza), con l’Orchestra Giovanile di Roma.

Il programma è ancora più nutrito, grazie alla collaborazione della Basilica e dell’Opera della Porziuncola con la Pro Loco e l’Associazione musicale A.Gi.Mus.: vengono offerti cinque concerti (in Chiostro o in Piazza) dove – da Scarlatti, Handel e Bach, fino ai grandi del jazz e della musica pop, giovani talenti provenienti da mezza Europa non mancheranno di farci gustare la gioia della musica, in una cornice che sempre rimanda a Colui che della musica è ispiratore e fine: l’Altissimo, Onnipotente e Bon Signore.

Apri il calendario completo dei concerti della rassegna “Angeliche Armonie”, che si tiene dal 1 luglio al 29 agosto.







Articoli correlati


11/09/2016  11:07
Uto Ughi a San Francesco d’Assisi
Concerto per la Bellezza del Creato

28/08/2016  
Ogni famiglia è testimone della bellezza del Vangelo
Percorso di formazione per famiglie

13/08/2016  12:33
Solennità dell’Assunta alla Porziuncola
Il Paradiso: la meta del cammino di tutti e ciascuno

03/08/2016  18:33
Un’infiorata per il Papa in visita ad Assisi
Sulla nuova rampa di accesso alla Basilica

21/07/2016  10:35
Richiesta pass per Basilica e piazza
Pellegrinaggio del Papa a Santa Maria degli Angeli