News > C’è una novità: Villafranca Padovana in missione!

16/05/2017 12:25
6 e 7 maggio: l’annuncio è stato dato alla comunità


“Io sono venuto perché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza” (Gv 10,10). Con questo versetto del Vangelo si potrebbe racchiudere il motivo della missione che sarà celebrata nell’Unità Pastorale di Villafranca Padovana – Taggì di Sopra – Taggì di Sotto – Ronchi del Campanile, nelle immediate vicinanze di  Padova, nel marzo 2018. È il vangelo che ha accompagnato il lancio della missione, con il consueto annuncio a tutte le ss. Messe, nella IV domenica di Pasqua. Il Buon Pastore ha ispirato il cuore di don Giuseppe, don Paolo e don Angelo perché le loro comunità potessero vivere un’esperienza di nuova evangelizzazione, di rinnovata presenza del Risorto, in aiuto anche al cammino per niente scontato verso una comunione più forte nella nascente Unità Pastorale.

Chiaramente è un desiderio che punta in alto e che richiederà un cammino sicuramente ben più ampio della stessa missione. Diciamo che il tempo straordinario dei giorni di missione sarà come l’innesco di un cammino di conversione della comunità, che proseguirà nel post-missione. È lodevole per questo l’impegno dei parroci che, con assiduità, si stanno formando nel cammino delle Dieci Parole, per poi proporlo al proprio “gregge”. Tante volte i sacerdoti, al riparo da tanti sguardi, si spendono con dedizione per portare il Vangelo, mettendosi in discussione in prima persona.

Tornando a questi due giorni dei primi di maggio, l’Equipe delle missioni al popolo dei Frati Minori dell’Umbria ha incontrato gli operatori pastorali per sensibilizzarli all’opera della missione, cogliendo le sfide del nuovo contesto culturale ed ecclesiale, rimettendo al centro l’urgenza di annunciare il Vangelo. Inoltre sono stati proposti due incontri per coppie di sposi e conviventi nel Centro Polivalente di Taggì di Sopra e nella Chiesa di Villafranca; infine, nella serata di domenica, è stata la volta dei Giovanissimi (14-17 anni) e dei Giovani (18-33 anni).

Allora… Partiti! Inizia così un percorso di accompagnamento alla missione dove iniziare a far posto nel cuore alla voce del Bel Pastore, che riporta al gusto della Parola, che risveglia il desiderio di una relazione più viva e autentica con Lui. Saranno appuntamenti sulle “Guarigioni nel Vangelo di Marco” (Giovani e Coppie) e sui “Cinque Sensi: apri le porte per l’Incontro” (Giovanissimi). Successivamente si entrerà nel vivo con la preparazione della Missione da un punto di vista più pratico.

Il prossimo appuntamento sarà il 14 giugno per la seconda puntata del cammino.

Che la missione abbia inizio!







Articoli correlati


21/09/2017  12:04
Il senso della preghiera liturgica
Mons. Viola ad Assisi per l’assemblea diocesana

14/06/2017  17:04
La missione in Congo Brazzaville porta frutto
Inculturazione del Vangelo ed evangelizzazione della cultura

07/06/2017  11:39
Vivere la vocazione missionaria francescana
Tra testimonianza e tentazioni

17/05/2017  09:20
Carditello in pellegrinaggio ad Assisi
Il 20 e 21 maggio ricambia la visita dei Missionari

15/02/2017  12:55
Aspettando la missione a Carditello
Lettera del Vescovo di Aversa e saluto dei don

31/01/2017  09:57
Dai Via alla vita!
Missione al popolo a Carditello (Na): 15-26 marzo 2017