VENERDÌ della IV sett. di Pasqua FERIA (bianco)
venerdì, 27 aprile 2018
Percorsi e formazione a servizio della famiglia 19 Ott 2017

Casa della Tenerezza: iniziative 2017-2018

Sarà un anno molto intenso quello appena iniziato al Centro Familiare Casa della Tenerezza di Perugia, fondato dal teologo don Carlo Rocchetta nella diocesi perugina assieme ad un gruppo di famiglie che oggi sono diventate dieci, più due persone single.

Il nuovo anno pastorale vedrà infatti come di consueto le “Scuole di Tenerezza” per coppie in ogni situazione: per i fidanzati che si preparano a ricevere il sacramento del matrimonio e desiderano comprendere sia gli aspetti teologico che le dinamiche di coppia che si vivono da sposi (percorso articolato su due anni, una domenica al mese con catechesi, messa e momento conviviale), molto apprezzato anche da coppie che vengono da fuori regione; il percorso per le giovani coppie, ai primi anni di matrimonio, e per coppie conviventi che desiderano dedicare una volta al mese un tempo di approfondimento su tematiche specifiche della vita a due; il percorso per persone in condizione di separazione (gruppo Berit) che è stato uno dei primi in Italia ad accogliere questo tipo di situazioni per percorrere insieme un tratto di strada; infine la Scuola di Tenerezza per le coppie “in cammino”, che vivono una crisi matrimoniale e affrontano un percorso di counseling con i consulenti familiari della Casa della Tenerezza.

Mentre le Scuole di Tenerezza si svolgono da Ottobre a Maggio, nel corso dell’anno ci sono altri appuntamenti dedicati a tutti: sono le giornate di spiritualità per sposi e fidanzati

Tutti in programma a Perugia (Centro Mater Gratiae di Montemorcino), il primo si svolgerà il 4 e 5 Novembre e verterà sul tema: “Genitori 2.0, educare all’affettività” (iscrizioni qui).

A seguire il 14 gennaio ci sarà un incontro sulla separazione: “Quante volte perdonare? Il cammino del perdono tra urgenza e necessità”.

10 e 11 Febbraio sarà la volta di “Famiglie di origine: un limite o una risorsa?”.

Infine il 12 e 13 Maggio si parlerà di “Sessualità: regalo meraviglioso di Dio per le sue creature”.

Va inoltre ricordato che presso la Casa della Tenerezza operano due coppie di consulenti familiari, disponibili per consulenza alle coppie in crisi, nonché don Carlo Rocchetta, che da oltre dieci anni accoglie e accompagna oltre cento coppie al mese per affrontare le crisi matrimoniali.

Tra le novità di quest’anno i percorsi di ri-innamoramento per sposi che verranno proposti su richiesta in varie località, in una modalità facilmente riproponibile. Si tratta di una sorta di la “formazione-formatori”, strumento da poter ripetere nelle varie diocesi/parrocchie/territori per offrire una risposta alle tante situazioni di difficoltà che le coppie incontrano oggi.

“Mai come oggi la tenerezza viene riscoperta di fronte alle violenze che vediamo ogni giorno - afferma don Carlo Rocchetta, fondatore della Casa della Tenerezza - La cultura della tenerezza è cultura del rispetto e della convivialità. Innanzitutto fra gli sposi e nella famiglie, poi a cerchi concentrici in tutta la società”.

Per consultare il programma completo, contattare i consulenti, e per ogni altra informazione è possibile scaricare la brochure qui, visitare la pagina Facebook o consultare il sito www.casadellatenerezza.it.



Carlo Rocchetta Casa della Tenerezza Coppia Crisi Famiglia Fidanzati Separati Tenerezza

Articoli correlati

16 Apr 2018

Ogni famiglia è testimone della bellezza del Vangelo

Percorso di formazione per famiglie Mysterium Familiae 2018
12 Apr 2018

Famiglia e creato

Festa della Famiglia 2018 a Monteluco con p. Giulio Michelini e fr. Alessandro Brustenghi
03 Apr 2018

Una casa, quando casa è lontana

Inaugurazione della casa “Il Gelsomino” presso la parrocchia San Gregorio VII a Roma
24 Mar 2018

Senza sposi non c’è Chiesa

Nuove vie di pastorale per/con la famiglia, di don Carlo Rocchetta
22 Mar 2018

Il Gelsomino

Una casa, quando casa è lontana
22 Mar 2018

La Nostra Casa a Gerusalemme e Betlemme

Un progetto per aiutare le famiglie cattoliche delle due città
Leggi altre notizie dallo speciale

26 Apr 2018

Ad Assisi preghiera per la pace in Siria

È il santuario di San Damiano il luogo prescelto per l’appuntamento del 27 aprile alle ore 21, giornata di preghiera dedicata alla pace in Siria, aperto anche ad esponenti di altre religioni. Dopo l’appello e la lettera aperta ad António Gutierrez, segretario generale delle Nazioni Unite (del vescovo di...