News > Come mantenere la serenità nella prova

09/02/2017 16:28
La sofferenza fisica, mentale, spirituale, materiale


Da diversi anni, ormai, presso uno dei nostri conventi in Umbria, quasi sempre in quello di Monteluco – come accadrà quest’anno – si tiene un ritiro inizialmente pensato esclusivamente per i genitori dei frati della nostra Provincia. Si è voluto dare loro, e ad alcuni amici che poi si sono voluti unire, la possibilità di godere, almeno per qualche giorno, dei luoghi in cui vivono i loro figli, ma molto di più della Parola di cui quotidianamente sono nutriti e al servizio della quale si sono posti.

È l’occasione che a tutti suggeriamo di cogliere, se non per questa specifica attività almeno per altre analoghe, di potersi fermare un po’ di ritagliarsi un “sabato” per riposare in Dio, ritrovando persino se stessi in Lui. Per i nostri genitori ha chiaramente un valore aggiunto l’opportunità di condividere un “pezzo” della vita scelta dai loro figli.

Il tema scelto per quest’anno è “La sofferenza fisica, mentale, spirituale, materiale. Come mantenere la serenità nella prova”, con meditazioni tenute da p. Paolo Guerrini, frate minore della nostra Provincia. Il ritiro si terrà dal 18 al 21 maggio: si inizia con la cena del 18 e si conclude con il pranzo del 21. Se qualcuno volesse ulteriori informazioni può contattare direttamente i frati del Convento di Monteluco. Oppure speriamo che i due contributi, condivisi dai genitori di un paio di frati, possano suscitarvi il desiderio di donarvi un altro di questi momenti tra quelli proposti tra le iniziative dei Frati Minori dell’Umbria.

Vanni: “Amicizia? Condivisione di un cammino che è iniziato per molti come un problema e che si è trasformato man mano in una Gioia! I nostri figli hanno bisogno di sentirci uniti e che condividiamo le loro scelte che credo siano ferme come devono essere le nostre. Passano gli anni e si aggiungono problemi anche di salute: condividerli ci fortifica.”

Franco e Manuela: “Tutta la nostra vita è costellata di esperienze e tutte più o meno ci insegnano qualche cosa. Possiamo definire queste esperienze educative quando ricordandole ne comprendiamo il senso ed il significato e dunque cosa ci hanno insegnato. In tal modo ciò che abbiamo appreso ci serve per il futuro. Stesso scopo hanno le esperienze proposte dai Frati Minori dell’Umbria a noi genitori di frati che decidono di camminare in un percorso spirituale insieme a loro. Questi tre giorni di ritiro sono stati occasione per vivere ancora di più l’amicizia, la fratellanza, la condivisione e l’amore reciproco. Noi genitori abbiamo bisogno di vivere questi momenti di pace, di silenzio perché solo nel silenzio sentiamo il bisogno di riconciliarci con noi stessi, con gli altri e con Dio. Che cosa ha significato questo ritiro spirituale: concedersi qualche giorno, durante i quali, mariti e mogli possono trovare, nel corso delle giornate, tempi per pregare, con calma e serenità, seguendo gli spunti offerti dai frati e di altri genitori, e trovando anche un tempo di confronto col proprio coniuge e gli altri genitori. Ho raccolto le impressioni dei genitori che hanno partecipato al ritiro e tutti sono rimasti molto entusiasti dell’esperienza fatta. Dopo un primo momento di timidezza sono entrati nello spirito di gruppo e ognuno di loro ha condiviso con gli altri la propria esperienza. Lo scambio di idee è stato in alcuni casi anche molto partecipato e a parere di alcuni sarebbe stato necessario anche più del tempo concesso per approfondire i temi trattati. In questi giorni di ritiro sono emersi i valori importanti della vita come la fede e l’amore per i propri figli, la famiglia, il rispetto, la gioia e l’impegno di affrontare i vari momenti della nostra esistenza. È stato un momento veramente emozionante. Ciao a tutti Franco e Manuela”.







Articoli correlati


28/08/2017  08:29
Il diaconato permanente al centro dell’attenzione del cardinal Bassetti
I 37 diaconi di Perugia in ritiro con p. Giulio Michelini

16/08/2017  
Con Maria nella vita quotidiana
Esercizi spirituali per laici

06/08/2017  
5 Pani e 2 Pesci
Scuola di Preghiera

29/07/2017  
L’avventura del Perdono di Assisi
Corso per genitori e figli

26/07/2017  
Con Maria nella vita quotidiana
Esercizi spirituali per laici

03/07/2017  
Meditava continuamente le parole del Signore
Esercizi spirituali semi-guidati e personalmente guidati