News > Francesco, pregato e celebrato

18/05/2017 11:45
Le Fonti liturgiche francescane


Studio Teologico Provinciale
«San Bernardino» di Verona

 

FRANCESCO
PREGATO E CELEBRATO
Le Fonti liturgiche francescane

40^ SETTIMANA FRANCESCANA DI STUDIO
27 agosto - 1 settembre 2017
Cavallino (VE)

La Settimana francescana di studio – che quest’anno raggiunge la sua quarantesima edizione - è l’appuntamento tradizionale che lo Studio Teologico Provinciale «San Bernardino» di Verona organizza per i suoi studenti, ma anche per quanti desiderano approfondire la conoscenza di S. Francesco e della tradizione francescana attraverso la lettura e lo studio delle Fonti e degli Scritti del Santo di Assisi.

La recente pubblicazione dell’edizione critica delle Fonti liturgiche francescane (2015) ci dà l’occasione per il tema di quest’anno: Francesco pregato e celebrato, ovvero l’immagine di S. Francesco d’Assisi nei testi liturgici del XIIP secolo. La Settimana francescana di studio intende presentare questo importante contributo alle Fonti Francescane costituito dalla primitiva liturgia dedicata a S. Francesco Oetture agiografiche, preghiere, antifone, uffici liturgici, SS. Messe). Si tratta di un corpus per la maggior parte inedito in italiano. In questo modo apparirà il modo con cui la comunità in preghiera ha concepito, elaborato e interpretato la vita di Francesco d’Assisi nel mutevole contesto culturale del XIII secolo.

I relatori invitati per questo convegno sono gli stessi studiosi e curatori di questa singolare opera editoriale: ciascuno per la sua parte presenterà il lavoro storico-critico compiuto su questi documenti liturgici per delineare alla fine il volto di Francesco che emerge da questi testi con i quali i frati pregavano il Santo di Assisi.

  • Prof. Marco Bartoli, professore di Storia medievale presso l’Università LUMSA di Roma e di Storia del francescanesimo presso la Pontificia Università Antonianum. Da anni lavora sulle Fonti francescane, in particolare oltre a Francesco d’Assisi, si è interessato di Chiara d’Assisi, Pietro di Giovanni Olivi, Bernardino da Siena e Giovanni da Capestrano. Tra le sue pubblicazioni segnaliamo: Chiara: una donna tra silenzio e memoria (2001); Vestigia Francisci. Studi di storia del francescanesimo (2008); La libertà francescana: Francesco d’Assisi e le origini del francescanesimo nel XIII0 secolo (2009). Con Filippo Sedda, Jacques Dalarun e Thimoty Johnson, ha fatto parte del gruppo di lavoro internazionale che ha promosso l’edizione delle Fonti liturgiche francescane.
  • Prof. Filippo Sedda, dottore di ricerca presso la Facoltà di Storia della Pontificia Università Gregoriana (2006) e in “Società, politica e cultura dal tardo medioevo all’età contemporanea” alla Sapienza con un progetto su “La polemica anti-ebraica di Giovanni da Capestrano, attraverso una nuova euristica e studio delle fonti” (2011 ). I suo1 interessi si concentrano sulla storia francescana, spaziando dall’edizione e studio di fonti agiografiche e teologiche tra XIII e XV secolo, sulla figura e le opere di Giovanni da Capestrano e, più recentemente, sulle fonti liturgiche. Tra le sue ultime pubblicazioni Franciscus liturgicus. Editio fontium XIII saeculi, con la collaborazione di J. Dalarun, Edizioni Francescane, Padova 2015; Fonti liturgiche francescane. L’immagine di san Francesco nei testi liturgici del XIII secolo, a cura di M. Bartoli, J. Dalarun, T.J. Johnson e F. Sedda, Editrici Francescane, Padova 2015.

DESTINATARI: la settimana di studio è rivolta agli studenti di teologia, a tutti i frati, ai fratelli e le sorelle della famiglia francescana e a tutti coloro che guardano con interesse all’esperienza e alla spiritualità di Francesco d’Assisi. A chi partecipa, su richiesta, sarà consegnato un attestato di partecipazione e la registrazione delle relazioni.

Le iscrizioni sono aperte fino al 31 luglio 2017 presso lo Studio Teologico Interprovinciale «San Bernardino», Stradone A. Provolo 28 - 37123 Verona. Per ulteriori informazioni o per richiedere l’iscrizione, scrivere una e-mail a studioteologico@sanbernardinoverona.it o telefonare allo 045/591068.

Per approfondimenti, vedi anche:







Articoli correlati


01/11/2017  09:33
Domanda e risposta sulla liturgia
La nuova rubrica del settimane La Voce

21/10/2017  09:16
Il mondo come “sacramento” della presenza di Dio
San Bonaventura riletto con Alexander Schmemann

24/09/2017  10:21
Domenica: primo giorno della settimana
Ripartire dall’incontro con il Risorto

21/09/2017  12:04
Il senso della preghiera liturgica
Mons. Viola ad Assisi per l’assemblea diocesana

06/03/2017  11:26
Matrimonio e Ordine Sacro, per l’edificazione della Chiesa
Convegno nazionale dell’Associazione Italiana Santa Cecilia

28/02/2017  16:33
Franciscus Liturgicus
Testi e immagini