GIOVEDÌ della IV sett. di Pasqua FERIA (bianco)
giovedì, 26 aprile 2018
Alla scoperta di episodi che appartengono alla memoria di tutti 14 Lug 2017

Gli insegnamenti francescani dei Fioretti

I Fioretti di san Francesco costituiscono una inimitabile raccolta di “miracoli ed esempli devoti”, propri della vita del Santo di Assisi, volgarizzati nell'ultimo quarto del Trecento da un autore ignoto che li ha ricavati, quasi interamente, dagli “Actus beati Francisci et sociorum eius”, composti da Ugolino da Montegiorgio tra il 1320/1340.

Nelle pagine dei Fioretti incontriamo episodi che appartengono alla memoria di tutti: il lupo di Gubbio, la perfetta letizia, la predica agli uccelli...

Un testo, quello dei Fioretti tra i più noti e diffusi al mondo, che ancora oggi sa trasmettere la freschezza e la novità del messaggio francescano.

Questo celebre testo propone gesti e parole di Francesco che, nella sostanza, possono considerarsi storici o di tradizione orale, e solo talvolta fioritura leggendaria. Intessuti dei motivi più puri e idealizzati del francescanesimo, s'impongono soprattutto per la schiettezza della lingua parlata, per il candore del sentimento religioso, per le parole altissime del Poverello.

Sottolineava Stanislao da Campagnola, tra i più noti studiosi di storia medievale: «Cominciando con il primo proselitismo francescano, essi offrono - senza alcuna pretesa cronologica e senza un ordine prestabilito -, le conversazioni di Francesco con alcuni dei suoi più noti compagni, da cui sgorgarono i più alti insegnamenti francescani (la perfetta letizia, la povertà, la predica agli uccelli, il lupo di Gubbio ecc.).

I capitoli finali contengono invece le storie degli Spirituali marchigiani (Corrado d’Offida, Giovanni della Penna, Giovanni della Verna, lacopo da Massa ecc.). Spesso, nella loro tradizione manoscritta, i Fioretti sono seguiti dalle “Considerazioni sulle stimmate di san Francesco”, un breve trattato in lingua volgare, che risale ad altre fonti orali francescane».

Numerose sono le edizioni dei “Fioretti” oggi in commercio: tra le più complete suggeriamo quella pubblicata dalle Edizioni Porziuncola, in vendita in tutte le librerie cattoliche o sul sito www.edizioniporziuncola.it.

Leggi tutti i Fioretti di San Francesco.



Edizioni Porziuncola Fioretti Lupo di Gubbio Perfetta letizia Predica agli uccelli

Articoli correlati

18 Apr 2018

La giornata del cristiano

Per una vita piena dall’alba al tramonto
11 Apr 2018

Incontro della Compi con il Definitorio generale OFM

Loreto, dal 9 al 14 aprile 2018
24 Mar 2018

Senza sposi non c’è Chiesa

Nuove vie di pastorale per/con la famiglia, di don Carlo Rocchetta
16 Mar 2018

Con la maglietta a rovescio

Storia di Filippo Bataloni
14 Mar 2018

Vorrei amarti come ti ama Dio

Nella coppia, la felicità è donarsi
11 Mar 2018

Passo dopo passo

L’arte dell’accompagnamento spirituale
20 Apr 2018

Benedetto polacco, compagno dimenticato di Giovanni da Pian del Carpine

Nel 1226, quando morì Francesco, la Cina era poco più di un nome nella memoria degli eruditi o nei racconti dei mercanti veneziani di ritorno dal Vicino Oriente ma, in poco tempo, altri orizzonti si sarebbero aperti alla cristianità e all’Ordine francescano. Era passato solo un anno dalla morte di Francesco...