News > Ischia: posso dirti una cosa…

29/11/2016 16:57
Missione Compiuta! Ora gli appuntamenti post-Misisone


In occasione della Festa di tutti i santi francescani, rendiamo grazie a Dio perché il Vangelo e il carisma francescano sono ancora fecondi e fonte di guarigione per tanti. Famiglie, giovani e giovanissimi hanno risposto all’invito: “Posso dirti una cosa?”.

Noi missionari ringraziamo i presidi e i professori delle scuole superiori dell’Isola. Un tempo intenso quello trascorso con i ragazzi, dalle prime alle quinte classi. Abbiamo respirato accoglienza, anche da quelli che inizialmente erano più scettici. Puntualmente in classe calava un silenzio che si toccava con mano, una presenza che toccava i cuori degli studenti. Quella Parola detta, annunciata, la storia di Francesco, le testimonianze dei ragazzi… tutto aveva un gusto particolare che conquistava.

Ma c’è anche un altro risvolto nello slogan della missione: “Posso dirti una cosa”. Un’affermazione. Rendiamo grazie alla fedeltà di Dio perché davvero, attraverso l’opera della missione, lo abbiamo visto all’opera, l’unico in grado di poter dire una cosa, di poter toccare i cuori di chi ha aperto il cuore all’ascolto. Siamo consapevoli che se fosse solo per i balletti, o per la simpatia o per le nostre parole, lo “spettacolo” sarebbe durato poco. Invece abbiamo visto crescere giorno dopo giorno il numero dei giovanissimi fino a punte di 160 ragazzi agli incontri, il numero dei giovani, fino a punte di 350, e il numero delle coppie di sposi e conviventi, fino a punte di 160. Questo nonostante la pioggia, in controtendenza con l’abitudine dell’ischitano “ad andare in letargo” terminata la stagione estiva.

Raccontiamo con stupore anche la Celebrazione conclusiva, con il Palazzetto dello Sport di Ischia colmo di persone, con un’età media bassa… per chi dice che il vangelo è passato di moda! “Non lasciatevi ingannare da chi dice «Sono Io!»” ha detto il Vescovo, mons. Pietro Lagnese nell’omelia. E davvero noi missionari abbiamo visto all’opera il Signore, “l’unico che può dire «Sono io»”, continuava sempre il Vescovo.

Manifestiamo a tutti profonda gratitudine. Grazie per le centinaia di km fatte dagli accompagnatori (km totali?), che ci hanno sostenuto nei continui spostamenti tra i 6 comuni dell’isola per la visita alle scuole, il volantinaggio (di giorno e di notte) e gli incontri serali. Grazie a chi ci ha “coccolato” la mattina, dopo messa, nella parrocchia di S. Maria di Portosalvo a Ischia, con una colazione a 5 stelle. Grazie a chi ha provveduto ai pasti, al mezzogiorno e alla sera… perché i missionari mangiano anche! Non mancherà anche per voi la ricompensa (non solo per un bicchiere d’acqua!). Grazie alla comunità dei frati Passionisti per aver messo a disposizione il convento di Casamicciola, dove ci siamo sentiti a casa e dove ci è stato possibile ricaricarci per i “raid missionari”. Grazie a tutte le famiglie che hanno aperto la loro casa per ospitarci… perché i missionari dormono anche! Scenda su di voi la Pace del Signore. Grazie anche ai sacerdoti che hanno aperto le loro parrocchie, e prima ancora i loro cuori, a quest’opera del Risorto e della Sua Chiesa, e che con grande generosità hanno contribuito ad organizzarla e a promuoverla.

In ultimo e non per ultimo, ringraziamo il vescovo, “padre Pietro”, per il coraggio con cui ha chiesto la missione, ha creduto in tutto il progetto, compreso il post missione che, sabato 26 novembre è partito per gli adolescenti, e questa sera, 29 novembre, partirà per le coppie di sposi e conviventi e domani sera per i giovani. Grazie perché abbiamo visto un uomo di Dio che sa sopportare anche persecuzioni per il regno dei cieli, per una Chiesa bella, unita, che si lascia rinnovare in Cristo.







Articoli correlati


31/01/2017  09:57
Dai Via alla vita!
Missione al popolo a Carditello (Na): 15-26 marzo 2017

11/11/2016  09:35
Ultimi giorni di Missione ad Ischia
Ancora molte possibilità di incontro

02/11/2016  13:00
Posso dirti una cosa?
Missione popolare a Ischia, dal 4 al 13 novembre

17/10/2016  10:08
Oggi la salvezza è entrata in questa casa
Missione francescana a Legnano: inizio e mandato

22/04/2016  10:37
Ecco io faccio nuove tutte le cose!
Dal 23 al 26 aprile: annuncio della prossima Missione Francescana a Carditello

18/03/2016  10:39
Vieni come sei! L’abbraccio che ti aspetta
Missione a S. Giovanni Lupatoto-Pozzo-Raldon… compiuta!