News > Ripensare l’umanesimo

10/02/2017 11:17
Il pensiero tragico del Quattrocento da Leon Battista Alberti a Machiavelli


Casa MONTERIPIDO
Perugia

3 - 9 agosto

RIPENSARE L’UMANESIMO
Il pensiero tragico del Quattrocento
da Leon Battista Alberti a Machiavelli

Prof. M. CACCIARI - Prof. A.G. CASSANI

L’Umanesimo e il Rinascimento non sono quelle epoche felici e “sicure di sé” che la storiografia, da Jacob Burckhardt fino all’inizio degli anni ’70 del secolo scorso, ha dipinto.

L’immagine del faber fortunæ suæ è stata scalfita, una volta per tutte, dagli studi di Eugenio Garin, all’epoca delle celebrazioni del V centenario della morte di Leon Battista Alberti, uno dei massimi protagonisti di quella stagione.

Il corso ripercorrerà, inizialmente, con Alberto Giorgio Cassani, i concetti di Umanesimo e Rinascimento e i suoi principali protagonisti nel campo dell’architettura (Brunelleschi, Alberti, Bramante), anche tramite una visita esterna guidata che mostrerà il passaggio tra stilemi medievali e rinascimentali, mentre Massimo Cacciari, partendo dal suo recentissimo saggio Ripensare l’Umanesimo, leggerà quel periodo centrale della storia del pensiero europeo nell’ottica del “tragico” e dell’impossibilità di ridurlo a una conciliante e pacificata armonia.

Info sul sito La filosofia nei luoghi del silenzio.







Articoli correlati


24/09/2013  22:53
Cacciari: Per lo tuo Amore
Domus Pacis Assisi, 1 agosto 2013

01/08/2013  21:33
Lo straordinario di Francesco d’Assisi: Dono, Perdono e Lode
Massimo Cacciari: “Per lo tuo Amore”

27/07/2013  11:47
“Per lo tuo Amore”
Conferenza di Massimo Cacciari sul Perdono della Porziuncola