Dove Siamo > San Francesco - STRONCONE

Dove riposa il Beato Antonio da Stroncone


San Francesco raggiunse Stroncone – un piccolo paese a pochi km da Terni - nel 1213. Gli fu offerta una Cappella, dove, nel 1228, secondo il Gonzaga, fu costruito il primo convento dedicato a Santa Maria. Abbandonato successivamente, venne ripreso da Paoluccio Trinci e nel 1550 prese il nome di San Francesco. Vi hanno abitato i santi Bernardino da Siena, Giacomo della Marca, Giovanni da Capestrano.

All’esterno della chiesa furono costruite due cappelle dedicate rispettivamente a sant’Antonio abate e sant’Antonio da Padova. Quest’ultima era stata edificata a spese di tutto il popolo per particolari grazie ricevute. Qui fu chiamato a dipingere Tiberio d’Assisi che, nel 1509, vi affrescò la Madonna con Bambino, tra i santi Antonio da Padova, Girolamo, Michele arcangelo e Bonaventura.

Nei successivi ampliamenti del convento importante quello riguardanti la biblioteca la quale già nel 1650 aveva una buonissima reputazione in quanto alla quantità di libri custoditi.

Sono nativi di Stroncone: San Ottone, protomartire francescano; il Beato Giovanni Vici, che successe a Paoluccio Trinci nella direzione dell’Osservanza e il Beato Antonio Vici. Questi morì a San Damiano in Assisi nel 1461, ma nel 1809, col favore dei francesi, il suo corpo - rimasto intatto - fu trasportato nella chiesa francescana di Stroncone ove gode di grande devozione presso i suoi paesani.

Attualmente la Fraternità che abita il Convento svolge il servizio di Santuario, Casa di Accoglienza Spirituale, servizio parrocchiale e Cappellania del Carcere.




Come Raggiungerci
Indicazioni stradali e ferroviarie per raggiungere il Santuario

Orari della Comunità
Perché anche voi possiate unirvi a pregare con noi

Accoglienza & Contatti
Accoglienza in Convento e riferimenti utili per contattarci




Articoli correlati


22/01/2018  10:03
Q come questioni sociali
La visione sociale di san Francesco e le sue profonde radici nel Vangelo

12/01/2018  09:29
E tutti gli uccelli si levarono in aria…
Francesco e la predica agli uccelli

09/01/2018  09:38
Raptus ad mensam
Il muro tracciato di rosso racconta un episodio della vita di san Francesco

02/01/2018  11:34
Da Terni ai grandi orizzonti della carità e della verità
La predicazione di Francesco, semplice e feconda

01/01/2018  09:30
Una regola di vita per il 2018
Vivere il Vangelo sulle orme di san Francesco

29/12/2017  19:25
Pasqua e funerale di fra Francesco Bravi
Ex Vicario generale dell’Ordine