News > Tre Novizi professano a San Damiano

27/08/2017 12:58
Domenica 3 settembre, ore 9


“Se alcuni vorranno intraprendere questa vita e verranno dai nostri frati, questi li mandino dai loro ministri provinciali, ai quali soltanto e non ad altri sia concesso di ammettere i frati. I ministri, poi, diligentemente li esaminino intorno alla fede cattolica e ai sacramenti della Chiesa. E se credono tutte queste cose e le vogliono fedelmente professare e osservare fermamente fino alla fine; […] concedano loro i panni della prova cioè due tonache senza cappuccio e il cingolo e i pantaloni e il capperone fino al cingolo a meno che qualche volta ai ministri non sembri diversamente secondo Dio.

Terminato, poi, l’anno della prova, siano ricevuti all’obbedienza, promettendo di osservare sempre questa vita e Regola. […]”.

Questi sono alcuni passaggi tratti dalla Regola dei Frati Minori composta da Francesco d’Assisi, approvata da Innocenzo III e confermata dal suo successore papa Onorio III. Ancora oggi questo “anno della prova” permette a coloro che esprimono il desiderio di consacrarsi al Signore, sulle orme del Poverello, di discernere ulteriormente la volontà di Dio sulla propria vita e la propria decisione di consacrarsi a Lui in uno stato di Vita Consacrata.

La Provincia Serafica dei Frati Minori dell’Umbria è lieta di annunciare la prima Professione Temporanea ormai prossima di tre confratelli giunti al termine dell’anno di Noviziato vissuto con i frati della Comunità di San Damiano.

Domenica 3 settembre, proprio nel Santuario di San Damiano, fra Nicola Ciccone, fra Rosario Giunta e fra Giuseppe Nannola emetteranno per la prima volta la Professione dei Voti nell’Ordine dei Frati Minori.

La Professione sarà ricevuta dal Ministro provinciale dei Frati Minori dell’Umbria, p. Claudio Durighetto, durante la celebrazione eucaristica, da lui presieduta, che avrà inizio alle ore 9.00.

Ai sacerdoti che volessero concelebrare è chiesto di portare camice e stola. Si rende noto, inoltre, che domenica 3 settembre la santa Messa delle ore 7.30 non verrà celebrata.

A tutti chiediamo di sostenere con la preghiera il cammino di questi fratelli, chiedendo per loro la grazia della fedeltà e della perseveranza.







Articoli correlati


02/11/2017  17:25
Il punto di contatto con l’Eterno
Nella carità vivremo per sempre

28/10/2017  13:11
Assemblea UFME: Ero straniero e mi avete accolto
Eletto nuovo Consiglio permanente e Messaggio finale

26/10/2017  15:38
Il fenomeno della migrazione e dei Rifugiati oggi in Europa
XIII Assemblea Generale UFME

16/10/2017  11:52
Tutto posso in colui che mi dà la forza
Ingresso di Parroco e Viceparroco nella Parrocchia di Potenza Picena

05/10/2017  10:56
Facciamo la nostra parte, nell’Amore e nella Pace
Celebrazioni per San Francesco d’Assisi alla Porziuncola

02/10/2017  16:45
Figlio, oggi va’ a lavorare nella vigna
Professione solenne di Fr. Gianluca Busonera