GIOVEDÌ della IV sett. di Pasqua FERIA (bianco)
giovedì, 26 aprile 2018
Omelia di S.E. Vittorio Viola “Nel Transito di S.Francesco” 03 Ott 2017

Tutti noi siamo Jacopa

Si sono aperte stamane, con la Solenne Celebrazione Eucaristica “Nel transito di San Francesco” presieduta da  S.E. Mons. Vittorio Francesco Viola, Vescovo di Tortona, i festeggiamenti in Assisi per la Solennità di San Francesco.

La celebrazione ha visto anche la consegna della “Rosa d’Argento” a sr. Emanuela Koola, Madre Generale delle Suore di Nostra Signora del Rifugio in Monte Calvario (Genova).

Nella sua omelia padre Vittorio –  ricordando il gesto della donna che cosparge di nardo il capo di Gesù – ha sottolineato con forza che “dentro la Passione di Gesù è nascosta una impercettibile traccia di bellezza”, costituita proprio dal gesto “eccessivo” di quella donna. “La Passione del Signore – ha continuato – è potenza d’amore dalla quale San Francesco s’è fatto raggiungere, considerando tutto il resto spazzatura”.

Come la donna che versa il nardo sul capo di Gesù, allo stesso modo Francesco ha trovato nei poveri, quel Gesù da ungere con quello che di più prezioso aveva, la sua vita e il suo amore.

Padre Vittorio ha parlato anche del Transito di Francesco provocando con la domanda “che santità è mai quella di Francesco che in punto di morte pensa ai biscotti?”.

L’interpretazione data dal Vescovo di Tortona dell’episodio dei mostaccioli – richiesti da Francesco e miracolosamente arrivati in Porziuncola per mano della stessa donna – è quella di una “consolazione”, così l’ha definita. “Francesco l’ha fatto per lei!”, tutto in Francesco è stato amore e tutto è stato fatto per amore e l’ultimo gesto – ha continuato – “non è altro che il gesto di chi sa quanto quella donna avrebbe sofferto e ha voluto consolarla”.

“Tutti noi siamo Jacopa”, con queste parole padre Vittorio ha concluso la sua omelia, tutti noi cioè siamo “chiamati a stare accanto a Francesco nella sua morte, perché è una morte che sa di Risurrezione”.

Al termine della Celebrazione, la tradizionale processione alla Cappella del Transito, con la consegna dei doni che lo stesso Francesco ricevette quella sera da Madonna Jacopa. Questo momento e l’omelia pronunciata da Mons. Viola possono essere rivissuti nel video:



Biscotti Mostaccioli Nardo Omelia Rosa d’Argento San Francesco Transito di San Francesco Vittorio Viola

Articoli correlati

13 Apr 2018

Egitto, 1219: Francesco di Assisi incontra il sultano Al Kamil

Il Seraphicum apre l’VIII Centenario con un film in anteprima europea
10 Apr 2018

L’amore per Dio, sommo Bene, al di sopra di ogni bene

San Francesco e la nuova Esortazione di Papa Francesco sulla santità, Gaudete et exultate
01 Apr 2018

Ricominciamo, con la grazia dello Spirito, un cammino da risorti

Un annuncio improbabile affidato a testimoni inattendibili…
30 Mar 2018

S come Scandalo

I peccati che suscitavano scandalo secondo san Francesco
29 Mar 2018

Vicinanza dei sacerdoti nel dialogo spirituale, nella confessione e nella predicazione

Commento di p. Giulio Michelini all’omelia di Papa Francesco per la Messa Crismale
28 Mar 2018

Porziuncola, Porta del Cielo

In onda la mattina di Pasqua su Rete 4
20 Apr 2018

Sotto il segno della Vita

Il tempo Pasquale ci ha accompagnato, passo passo, verso il suo culmine, verso il dono dell’Amore fatto persona, il dono dello Spirito di Gesù. Questo tempo è tutto sotto il segno della Vita, sotto il segno del Vivente! Dalla Pentecoste si snoda poi la seconda parte del tempo ordinario, nel quale...