MERCOLEDÌ della IV sett. di Pasqua S. MARCO, evangelista – FESTA (rosso)
mercoledì, 25 aprile 2018
Saluto delle Famiglie francescane e Programma del 4 ottobre 2013 02 Set 2013

Visita pastorale ad Assisi di Papa Francesco

Di seguito al saluto di p. Mauro Gambetti, Custode del Sacro Convento, a nome di tutte le Famiglie religiose francescane, riportiamo il programma definitivo ed ufficiale della visita pastorale di papa Francesco ad Assisi.

A nome delle famiglie francescane qui rappresentate esprimo la gioia dei figli di Francesco di Assisi per la visita del primo Papa che ha voluto prendere il nome del Poverello.

Il desiderio di Papa Francesco di visitare in Assisi i luoghi più rilevanti del cammino umano e spirituale del figlio di Pietro di Bernardone, ripercorrendone simbolicamente anche le tappe attraverso alcuni significativi incontri messi in programma, trova risposta da parte nostra a partire dalla preghiera quotidiana che da domani eleveremo a Dio per prepararci al pellegrinaggio: Padre onnipotente e buono, ti ringraziamo per Papa Francesco: guida i suoi passi con il Tuo Santo Spirito e a noi che lo accoglieremo il 4 ottobre pellegrino in Assisi dona la docilità del cuore per lasciarci condurre da lui sulle orme di Gesù.

Come fece Francesco, anche noi attendiamo dal Signor Papa conferme e indicazioni circa lo stile di vita mediante il quale cerchiamo di attualizzare il carisma che Dio ci ha donato, al fine di essere ancora fecondi e utili per l'intera Chiesa. Aspettiamo perciò con gioia e gratitudine la visita di Papa Francesco, per rinnovare la promessa e l'impegno di obbedienza a lui e alla Chiesa. In particolare, rinnoviamo al Vescovo di Assisi, Domenico, la nostra filiale riverenza e ringraziamo lui e l'intera Conferenza episcopale umbra per l'invito che hanno rivolto al Papa, anche a nome nostro.

Ci proponiamo infatti di testimoniare il carisma di Francesco con ancora maggior coerenza perché, seppur poveri e limitati, siamo anche responsabili dell'immenso dono ricevuto. Altresì, siamo consapevoli che senza noi frati minori chiamati da Dio a continuare a seguire Gesù sulle orme del Serafico Padre, oggi Francesco apparterrebbe solo al passato e non potrebbe più parlare e mostrare agli uomini e alle donne del nostro tempo i tratti affascinanti dell'umanità stessa di Gesù, il Figlio di Dio.

Formuliamo perciò l'auspicio che il giorno della Festa del Patrono d'Italia l'incontro di Papa Francesco con il nostro Serafico Padre possa far trasparire ancor più nitidamente la bellezza dell'essere cristiani e ogni cittadino italiano ed ogni uomo di buona volontà possa essere sempre più attratto dallo splendore della Verità e conquistato dalla divina Bontà.

Programma della Giornata e Mappa degli spostamenti



Assisi Cappuccini Conventuali OFM Papa Francesco Saluto Visita

Articoli correlati

10 Apr 2018

L’amore per Dio, sommo Bene, al di sopra di ogni bene

San Francesco e la nuova Esortazione di Papa Francesco sulla santità, Gaudete et exultate
04 Apr 2018

Una casa per la pace

Riunione annuale della Commissione internazionale per il dialogo dei Frati Minori
29 Mar 2018

Vicinanza dei sacerdoti nel dialogo spirituale, nella confessione e nella predicazione

Commento di p. Giulio Michelini all’omelia di Papa Francesco per la Messa Crismale
26 Mar 2018

Riaccendere l’Amore

Riflessione sulla quaresima con il messaggio del papa
21 Mar 2018

Una località chiamata “Porziuncola”

Cuore dell’Ordine… nel cuore di Francesco
20 Mar 2018

Pellegrino nei luoghi di san Pio

Papa Francesco a Pietrelcina e a San Giovanni Rotondo
Leggi altre notizie dallo speciale

20 Apr 2018

Sotto il segno della Vita

Il tempo Pasquale ci ha accompagnato, passo passo, verso il suo culmine, verso il dono dell’Amore fatto persona, il dono dello Spirito di Gesù. Questo tempo è tutto sotto il segno della Vita, sotto il segno del Vivente! Dalla Pentecoste si snoda poi la seconda parte del tempo ordinario, nel quale...