MERCOLEDÌ della V sett. di Pasqua SANTA RITA DA CASCIA, religiosa – MEMORIA (bianco)
mercoledì, 22 maggio 2019
Professione religiosa di tre Novizi 03 Set 2017

A lode e gloria della Santissima Trinità

Si è svolto stamane, nella chiesa di San Damiano ad Assisi, il rito della professione religiosa semplice di tre Novizi della Provincia Serafica di San Francesco d’Assisi dei Frati Minori dell’Umbria.

Al termine dell’anno “della prova” vissuto a San Damiano, i tre giovani, fr. Nicola Ciccone, fr. Rosario Giunta e fr. Giuseppe Nannola, hanno emesso la loro Professione religiosa nelle mani del Ministro Provinciale p. Claudio Durighetto.

“La consacrazione”, ha ricordato p. Claudio all’inizio della sua omelia, “è il punto d’incontro tra la chiamata di Dio e la risposta dell’uomo. Riconoscimento del dono e risposta responsabile e generosa, sono le due componenti del compimento della consacrazione battesimale”.

Commentando la Formula di professione, il Ministro ha ricordato “come l’incipit ‘a lode e gloria della Santissima Trinità’ sia una chiamata a conversione, a fuggire la logica del tornaconto personale, della difesa a tutti i costi della propria immagine. Parafrasando Ireneo di Lione – ha continuato p. Claudio – la gloria di Dio è l’uomo vivente, colui che assume pienamente e responsabilmente la propria vita e ne fa una risposta generosa nel servizio a Dio e ai fratelli”.

Continuando a commentare la Formula di professione, il Ministro ha ricordato che “la chiamata di Dio, ‘il grande artista’, è sempre personale, è compresa nella fede e con l’aiuto dello Spirito e si consegna nelle mani del Superiore in una comunione e custodia reciproca. La meta di ogni vita cristiana, e a maggior ragione di chi si consacra è Gerusalemme: ‘luogo’ che indica una misura d’amore nel servizio di Dio e della Chiesa”.

I giovani neo-professi proseguiranno adesso il proprio cammino di formazione spirituale e teologica in un altro convento della Provincia. Li accompagniamo con la preghiera e affidiamo all’intercessione della Vergine Maria la loro vita e vocazione.



Claudio Durighetto Frati Gerusalemme Giuseppe Nannola Ministro provinciale Nicola Ciccone Noviziato Professione Rosario Giunta Trinità

Articoli correlati

04 Mag 2019

Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito

A San Damiano, Festa del Santissimo Crocifisso
19 Apr 2019

Eucarestia: siate quel che vedete, ricevete ciò che siete

Lo “stile eucaristico” nelle Celebrazioni del Giovedì Santo in Porziuncola
13 Apr 2019

Un frate semplice e libero che ha fatto della sua vita un dono per gli altri

Funerali di p. Francesco Di Monaco e Omelia del Ministro Provinciale
26 Mar 2019

Una festa che riaccende la speranza

Il Vescovo di Assisi in Porziuncola per la Solennità dell'Annunciazione
23 Mar 2019

“Assisi terreno su cui costruire un dialogo di pace e fratellanza universale”

Visita stamane in Porziuncola degli Ambasciatori d’Egitto in Italia e presso la Santa Sede
21 Mag 2019

Il cammino dei patriarchi

Gli esercizi ignaziani sono un’esperienza spirituale in cui la preghiera si intreccia con la propria esistenza. Questa proposta non vuole tanto trasmettere nozioni, ma aiutare a sentire in profondità ciò che si medita, per passare dal sapere, al sapore e al gusto della Parola di Dio. Sant’Ignazio, infatti, dice chiaramente...