VENERDÌ della I sett. di Quaresima Feria (viola)
venerdì, 26 febbraio 2021
Spiritualità e liturgia nella venerabile Francesca Farnese 18 Mag 2015

All’Ascensione del Signore

Un luogo comune è che la spiritualità ha acquisito una dimensione liturgica solo con il concilio Vaticano II.

Tale affermazione è smentita da diverse testimonianze, tra cui quella della venerabile clarissa Francesca Farnese (1593-1651) che compone delle poesie in cui contemporaneamente esprime e forma la spiritualità sua e della comunità clariana in cui vive.

Proprio tali testi mostrano di seguire le principali feste e tempi liturgici come mostra la sottostante composizione dedicata all’ascensione di Gesù.

 

O mio sposo celeste,
Che trionfante al tuo bel Regno ascendi,
Cinto di bianche veste,
E di vago splendor, deh’l mio cor prendi.

Portalo teco in Cielo
Nascosto, chiuso entr’il tuo divin petto,
Acciò si strugga il gelo,
Che lo circonda, e à tè rechi diletto.

E se quivi serrato
Lo terrai nel tuo seno un sol momento,
Come tutto cangiato
Lo vedrò al fin con mio sommo contento.

Piglialo, ò mio thesoro,
Menalo come schiavo incatenato;
Ch’io qui mi struggo, e ploro,
Per desio di vederlo in tale stato.

Questo già ti fè guerra,
Hor che vai trionfante, e con vittoria,
Da questa nostra terra
Alla felice tua perpetua gloria.

Nel tuo trionfo altero,
Il dover vuol, ch’l tuo nemico vada,
Giunto poscia al tuo Impero,
Fallo morir di fuoco, e non di spada.

Il fuoco sia’l tu’amore,
Che lo consumi tutto à poco à poco,
E per il grand’ardore
Non trovi che in te, rifugio e loco.

Si che forzato sia
Andarti sempre e nott’, e dì cercando,
E à ogni altra compagnia,
Che levi da tè, dar tosto bando.

E nel tuo dolce ardore
Qual Salamandra viva, e si nutrisca,
Fin che punto d’amore
Morto affatto à se stesso, à te s’unisca.

 

Per un approfondimento cfr. Da santa Chiara a suor Francesca Farnese. Il francescanesimo femminile e il monastero di Fara in Sabina, a cura di S. Boesch Gajano e T. Leggio (Sacro/santo, 21), Viella, Roma 2013.

Altre poesie della venerabile Francesca Farnese.



Ascensione Poesia Spiritualità

Articoli correlati

24 Giu 2020

“È risorto il terzo giorno”

Lettura biblico-spirituale dell'esperienza della pandemia
31 Mar 2020

Messa senza popolo secondo Paolo VI

Riflessione sulla spiritualità sacerdotale in questo tempo di emergenza
13 Mar 2020

Gratuitamente abbiamo ricevuto e restituiamo - 2/2

Seconda parte della testimonianza di Ivana e Ugo, coppia di sposi dell'OFS
17 Dic 2019

Francesco, poeta del Dio fatto uomo

di fr Stefano Orsi, ofm
17 Mag 2019

L'umiltà che conquista

Alla scuola dei Fioretti di San Francesco
15 Mag 2019

Ester, la piccola sorgente che divenne un fiume

Storia di una giovane orfana divenuta regina
25 Feb 2021

La donna dell'unzione: figura della donazione totale del Signore

Prima catechesi quaresimale di p. Giulio Michelini alla Porziuncola