ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Incontri per giovani 22-24/11 19 Ott 2019

Amo perchè amo, amo per amare

Le sorelle clarisse del Monastero di sant’Agnese (PG) propongono a tutti i giovani dai 18 ai 35 anni una tre giorni per vivere insieme uno spazio personale nella quiete della loro foresteria attraverso il silenzio e la preghiera, la catechesi e il confronto con la Parola di Dio, la vita fraterna.

Un tempo per imparare a portare l’amore dov’è odio, il perdono dov’è offesa, la gioia dov’è tristezza.

Il tema del primo incontro sarà “il desiderio ferito”, mentre il secondo si intitola “la forza della gioia”. Si svolgerà anche un “Laboratorio del colore”.

Per maggiori informazioni visita il sito http://www.clarisseperugia.it



Clarisse Gioia Monastero Preghiera Ritiro Silenzio

Articoli correlati

20 Mag 2024

Tra fede e bellezza, torna la Notte dei Santuari

Un'iniziativa promossa dal Collegamento nazionale dei Santuari italiani insieme all’Ufficio nazionale per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della Cei
10 Mag 2024

Un Giubileo tutto sulla Speranza

Papa Francesco emana la Bolla di indizione del Giubileo del 2025 Spes non confundit, la speranza non confonde
19 Apr 2024

«Creare casa» (Christus vivit, 217)

61ª Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni
23 Mar 2024

La Domenica delle Palme di Santa Chiara di Assisi

Abbracciare per amore di Cristo l’Altissima Povertà
17 Gen 2024

«Ama il Signore Dio tuo… e ama il prossimo tuo come te stesso»

Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani
01 Gen 2024

Vivi nella notte: Capodanno alla Porziuncola

Grandissima gioia per 700 giovani che hanno atteso l'anno nuovo
27 Mag 2024

Padre Dario Pili: da Aritzo al cuore dell’uomo col Vangelo e lo spirito di San Francesco

Convegno in ricordo di padre Dario Pili Sabato 1 giugno 2024 - Aritzo



  • 01 Mag 2024

    Un tuffo nella bellezza…INSIEME!

    Alcuni frati del Convento Porziuncola, si sono recati alla Galleria Nazionale dell’Umbria per ammirare la mostra “L’Enigma del Maestro di San Francesco. Lo stil novo del Duecento Umbro”.