MARTEDÌ della XI sett. del T.O. FERIA (verde)
martedì, 19 giugno 2018
Incisioni e disegni 14 Nov 2011

Cartulae Nataliciae 2011-2012

GALLERIA DEL CANTICO

SANTUARIO DI SAN DAMIANO - ASSISI

Le «cartulae nataliciae» sono biglietti augurali realizzati da incisioni originali stampate a mano.

L’idea nasce da una cartula inviata da Francesco a Frate Leone nel 1224.

Domenica, 27 novembre 2011 - ore 11, alla presenza di Mons. Vittorio Peri, Vicario Episcopale per la Cultura della Diocesi di Assisi, verrà inaugurata la mostra Cartulae Nataliciae.

 

La mostra sarà visitabile tutti i giorni,
dal 27 novembre 2011 all'8 gennaio 2012,
dalle ore 10.00 alle ore 12.00
e dalle ore 15.00 alle ore 16.30


Incisioni e disegni di:
Ennio Boccacci, Serena Cavallini, Rolando Dominici, Mariaelisa Leboroni, Sergio Marini,
Silvana Migliorati, Antonella Parlani, Marisa Piselli, Maria Teresa Romitelli, Davide Travagli.

 

*L'illustrazione in alto è "Chiara nella luce", di Sergio Marini, 2010.



Cartulae Nataliciae Mostra Vittorio Peri

Articoli correlati

09 Giu 2018

Alchimia visuale

Manoscritti alchemici in mostra al pubblico presso la Biblioteca del Sacro Convento
11 Mag 2018

Un pezzo di Terra Santa a Perugia

Inaugurata la mostra documentaria su “800 anni di presenza francescana in Terra Santa”
07 Mag 2018

800 anni di missione dei frati della Custodia di Terra Santa

Mostra Documentaria dal 9-23 maggio
17 Apr 2018

“Terre Moti”: inaugurata la mostra al Sacro Convento

Visitabile fino ad ottobre 2018
28 Gen 2018

Via Pulchritudinis 2018

Il Sacro si mette in Mostra
02 Dic 2017

La Provvidenza è fraterna e passa attraverso la premura dell’altro

Sintesi del Convegno tenutosi il 24 novembre alla Domus Pacis
19 Giu 2018

La lotta all’usura

«La lotta all’usura nell’esperienza francescana e nel servizio delle Fondazioni Antiusura, oggi». È il tema dell'Assemblea-Convegno della Consulta Nazionale Antiusura che si terrà ad Assisi i giorni 22 e 23 Giugno 2018. L’evento affronterà il complesso tema dell’usura nell’ottica delle varie forme che ha assunto la cura francescana delle povertà. Il...