MERCOLEDÌ della XXIX sett. del T.O. FERIA (verde)
mercoledì, 24 ottobre 2018

San Damiano - ASSISI

Image

Il Coretto e l’Oratorio


Tutto è conservato come un tempo: gli stalli, i dorsali, i leggii di quercia rozzamente tagliati.

Il luogo è memoria dell’altissima povertà. Qui si attinge al segreto di Chiara: la sua preghiera.

Sulla parete a sinistra: Crocifissione con Madonna e S. Giovanni, affresco di Pier Antonio Mezzastris (1482).

Salendo per le ripide scale si trova, a destra, un giardino pensile e poi l’Oratorio di S. Chiara: questo luogo, fatto costruire da Chiara, venne dedicato alla “Madre di Dio, la Vergine Maria”.

Chiara vi trascorse in preghiera i lunghi anni di infermità, seguendo le celebrazioni che si svolgevano in chiesa attraverso la botola ancora visibile al centro del pavimento.

A sinistra dell’altare, l’affresco del 1396 ricorda la preghiera di intercessione di Chiara per la salvezza del monastero e della città dall’assalto dei saraceni. Nella nicchia, in cui veniva conservata l’Eucaristia, si trova l’immagine di Gesù Bambino che in quella circostanza promise: “Io vi custodirò sempre!”.

Per i giovani il sogno di un mondo a colori

Sabato a Narni “Chiara di Dio“ e testimonianze per i giovani

Chiara, donna e discepola del Cristo povero

Riflessione di Monica Cardarelli

In onore della “pianticella di Francesco”

Alla scoperta della Basilica di Santa Chiara, in Assisi

Carlo Forlivesi: Concerto per Santa Chiara

Lunedì 13 agosto, Basilica di Santa Chiara

Santa Chiara: santa da conoscere, amare, imitare e invocare

Bartolucci durante la solenne celebrazione in Basilica: “Ci insegna quanto è bello aprirsi a Dio e agli altri”

Sposa dell’Altissimo e madre della Chiesa

Veglia di preghiera a San Damiano nel transito di santa Chiara

Come Raggiungerci



Indicazioni stradali

In auto: Giunti ad Assisi percorrere la strada esterna le mura urbiche, svoltando a destra in prossimità del parcheggio S. Chiara (parcheggio B).

In treno:

  • FS Roma-Firenze (via Foligno) fermata Assisi;
  • FS Firenze-Roma (via Perugia) fermata Assisi.

Dalla stazione FS bus arancione, fermata S. Damiano, quindi si prosegue a piedi o in taxi.

Accoglienza & Contatti


Convento San Damiano
Via San Damiano, 7
06081 ASSISI (PG)
Tel 075.812273
Fax 075.8197349
info@santuariosandamiano.org
Tel Noviziato 075.816468

Durante alcuni periodi dell'anno è possibile essere accolti per tempi di ritiro, preghiera e silenzio: la proposta è riservata a sacerdoti e religiosi.

Tutti i pellegrini possono richiedere di essere guidati per la visita del Santuario ed unirsi, se lo desiderano, ai vari momenti di preghiera liturgica celebrati in Chiesa dalla Comunità dei Frati.

Orari del Santuario


Per conoscere gli orari delle celebrazioni Eucaristiche e di tutte le altre celebrazioni (Lodi e Vespri, Adorazione, …), di apertura del Santuario e delle Visite guidate, accedi al sito del Santuario di San Damiano.