XVI DOMENICA DEL T.O. (verde)
domenica, 22 luglio 2018

San Damiano - ASSISI

La visione nella notte di Natale


Essendo una volta santa Chiara gravemente inferma, sicchè ella non potea punto andare a dire l’ ufficio in chiesa con l’altre monache; vegnendo la solennità della natività di Cristo, tutte l’ altre andarono al mattutino; ed ella si rimase nel letto, mal contenta ch’ ella insieme con l’ altre non potea andare ad aver quella consolazione ispirituale. Ma Gesù Cristo suo sposo, non volendola lasciare così sconsolata, sì la fece miracolosamente portare alla chiesa di santo Francesco ed essere a tutto l’ ufficio del mattutino e della messa della notte, e oltre a questo ricevere la santa comunione, e poi riportarla al letto suo.

Tornando le monache a santa Chiara, compiuto l’ufficio in santo Damiano, sì le dissono: “O madre nostra suora Chiara, come grande consolazione abbiamo avuta in questa santa natività! Or fusse piaciuto a Dio, che voi fossi stata con noi! ».

E santa Chiara risponde: “Grazie e laude ne rendo al nostro Signore Gesù Cristo benedetto, sirocchie mie e figliuole carissime, imperò che ad ogni solennità di questa santa notte, e maggiori che voi non siate state, sono stata io con molta consolazione dell’ anima mia; però che, per procurazione del padre mio santo Francesco e per la grazia del nostro Signore Gesù Cristo, io sono stata presente nella chiesa del venerabile padre mio santo Francesco, e con li miei orecchi corporali e mentali ho udito tutto l’ ufficio e il sonare degli organi ch’ ivi s’ è fatto, ed ivi medesimo ho presa la santissima comunione. Onde di tanta grazia a me fatta rallegratevi e ringraziate Iddio».

A laude di Gesù Cristo e del poverello Francesco. Amen.

Il giudice bambino

Le sinopie dell’Oratorio di Santa Chiara a San Damiano

Porziuncola, Porta del Cielo

In onda la mattina di Pasqua su Rete 4

Presepi viventi in Assisi

Alla Porziuncola la 2^ rappresentazione, in musical, della Natività

La donna che vide

L’estasi di S. Angela da Foligno alla Porziuncola

Adorazione: un “inno di silenzio” a Dio

Alla scuola dei Re Magi per riconoscere Dio “come Dio”

Fra pochi giorni la festa di sant’Angela da Foligno

Un nuovo dipinto di Sereni ritrae la santa nella Natività

Come Raggiungerci



Indicazioni stradali

In auto: Giunti ad Assisi percorrere la strada esterna le mura urbiche, svoltando a destra in prossimità del parcheggio S. Chiara (parcheggio B).

In treno:

  • FS Roma-Firenze (via Foligno) fermata Assisi;
  • FS Firenze-Roma (via Perugia) fermata Assisi.

Dalla stazione FS bus arancione, fermata S. Damiano, quindi si prosegue a piedi o in taxi.

Accoglienza & Contatti


Convento San Damiano
Via San Damiano, 7
06081 ASSISI (PG)
Tel 075.812273
Fax 075.8197349
info@santuariosandamiano.org
Tel Noviziato 075.816468

Durante alcuni periodi dell'anno è possibile essere accolti per tempi di ritiro, preghiera e silenzio: la proposta è riservata a sacerdoti e religiosi.

Tutti i pellegrini possono richiedere di essere guidati per la visita del Santuario ed unirsi, se lo desiderano, ai vari momenti di preghiera liturgica celebrati in Chiesa dalla Comunità dei Frati.

Orari del Santuario


Per conoscere gli orari delle celebrazioni Eucaristiche e di tutte le altre celebrazioni (Lodi e Vespri, Adorazione, …), di apertura del Santuario e delle Visite guidate, accedi al sito del Santuario di San Damiano.