SABATO della XIX sett. del T.O. FERIA (verde)
sabato, 18 agosto 2018

San Francesco al Monte - PERUGIA

Image

L’altare maggiore


Le requisizioni del 1810 e del 1860 l’hanno spogliata di preziose opere, tra le quali la Pala opistografa del Perugino. L’opera fu eseguita, nel 1504, con contratto stipulato il 10 settembre del 1502 per 120 fiorini, tra l’artista e il guardiano del Monte, frate Bonaventura di Ercolano. Oggi è conservata nella Galleria Nazionale dell’Umbria. L’opera era collocata sull’altare maggiore, dipinta su entrambi i lati; sul recto, il Crocifisso attorniato da angeli che raccolgono il suo sangue con Maria, la Maddalena, san Giovanni apostolo e san Francesco in dolente atteggiamento.

Sul verso, l’Incoronazione della Vergine, scena su doppio registro: una mandorla celeste con cherubini, entro la quale Cristo incorona la Madre, tra angeli festanti con ghirlanda; sul piano inferiore, il gruppo degli apostoli in mistico rapimento. L’esecuzione è impeccabile e di raffinata qualità. Il disegno è sottile e preciso; il colore a olio corposo e spesso; ogni dettaglio è soggetto a particolare cura; è studiata attentamente la direzione della luce affinché possa esaltare lo spessore dei panneggi e la vibrazione dei colori. L’opera è tra le migliori del grande maestro umbro.

Nel compianto del Crocifisso, nel retro, il tono aulico delle figure del Perugino contrasta col vigore espressivo del’opera lignea, con gli evidenti segni della sofferenza di Cristo. La scultura in legno dipinto a tempera, alta 180 centimetri, è forse opera di frate Giovanni Teutonico, frate osservante di area tedesca o austriaca, che abitava al Monte e nel territorio perugino scolpì diversi Crocifissi, Non è, dunque, di Eusebio Gianbattista Bastoni di Perugia, come indicano le più antiche guide artistiche di Perugia. Il Perugino fu incaricato di dipingere una tavola per un Crocifisso preesistente. Ai lati della pala del Perugino vi erano due angeli reggicandelabro, in legno scolpito policromo del secolo XV di bottega perugina.

Accanto allo stipite sinistro dell’arco trionfale, vicino all’altare maggiore, il grande crocifisso, 1,85 m. di altezza, in legno di tiglio. Esso si discosta da ogni modello di Crocifisso presente nelle chiese dell’Osservanza quattro - cinquecentesca umbra. L’imponenza della struttura anatomica, la figura consunta e ascetica, le braccia e le gambe lunghe, le ossa e i tendini allo scoperto irradiano eleganza e drammaticità, così da avvicinarlo alla statuaria senese, aperta agli influssi nordeuropei. Lo si potrebbe attribuire a Lorenzo di Pietro, detto il Vecchietta e a Giovanni Di Stefano, figlio scultore di Sassetta.

No limits? Corso di educazione alla coscienza

È iniziato il terzo ciclo di incontri promosso dalla Pastorale universitaria di Perugia

Io sono con te per salvarti

Corso di esercizi spirituali

Festa del beato Egidio 2018

Nell’VIII Centenario della presenza francescana in Terra Santa

Sui passi di Francesco

Ritiro spirituale itinerante per adulti

Rimanete in me

Corso di esercizi liturgico-spirituali sui Misteri della Luce

La lingua italiana per la comunicazione globale nella Chiesa

Corso di lingua e cultura italiana per sacerdoti e religiosi

Come Raggiungerci



Indicazioni stradali

In auto:

  • Da Firenze o Roma uscita San Sisto dalla E45; proseguire direzione Stadio, quindi S. Lucia e poi Ponte d’Oddi.
  • Da Ravenna o Foligno uscita dalla E45 Ponte Felcino; proseguire per 5 km direzione Perugia, quindi a destra per Ponte d’Oddi.

In treno: fermata Perugia centrale.

Contatti


Convento Monteripido
06125 PERUGIA
Tel 075.40679
Fax 075.46482
casamonteripido@monteripido.it
www.casamonteripido.it

Pensionato Universitario: Tel. 075.42210

Parrocchia S. Giovanni Apostolo
06143 Ponte d’Oddi - PERUGIA
Tel. 075.40770
Fax 075.5848428
invia email
sito della parrocchia

Orari delle Celebrazioni


Giorni feriali
Lodi 7.15
Messa 7.35
Ora Sesta 12.30
Uff. Letture 19.00
Vespri 19.25

Giovedì
Lodi 7.15
Messa 7.35
Ora Sesta 12.30
Adorazione Eucaristica e Uff. Letture 15.30-16.30
Vespri 19.25

Domenica
Lodi 8.00
Messa 18.00
Vespri 19.15