MERCOLEDÌ della XI sett. del T.O. FERIA (verde)
mercoledì, 20 giugno 2018

Porziuncola in S. MARIA DEGLI ANGELI

Image

La Cappella ed il cortile delle Rose


Il luogo dove sorgeva originariamente la capanna che ospitava san Francesco viene trasformato in cappella per volere di san Bonaventura da Bagnoregio intorno al 1260. È definitivamente ampliata - formando l’attuale “Cappella delle Rose” - da san Bernardino da Siena, nel 1440 circa. Essa è conosciuta anche col nome di “carcere di san Francesco”.

L’interno del piccolo oratorio, diviso in due vani su livelli diversi, è impreziosito nel 1500 dagli affreschi di Tiberio di Diotallevi di San Francesco, conosciuto come Tiberio d’Assisi.

I dipinti nel livello inferiore della Cappella riproducono i cinque quadri della Pala d’altare di Prete Ilario da Viterbo, situata in Porziuncola; quelli nel livello superiore ritraggono san Francesco con i suoi primi 12 compagni e alcuni santi francescani, tra cui santa Chiara, san Bonaventura e san Bernardino.

Sotto la Cappella si apre una sorta di grotta all’interno della quale si trovano una statua del Santo in preghiera e i resti delle travi che formarono il pulpito dal quale egli annunciò la grande Indulgenza della Porziuncola.

Il cortile, costruito nel 1882, attraversa e collega la Basilica ad alcuni dei luoghi più sacri alla memoria di san Francesco, che trascorse qui la maggior parte della sua vita. Qui sempre ritornava, come al centro di attrazione del suo spirito, dopo le lunghe peregrinazioni apostoliche: leggi il racconto dalle Fonti.

Il monumento in bronzo, di Vincenzo Rosignoli (1916) ricorda l’episodio di una pecorella donata a Francesco che egli accettò volentieri, per la sua semplicità e innocenza.

La seconda chiamata di frate Francesco d’Assisi

La risposta del santo alla “grande tentazione”

Tutti noi siamo Jacopa

Omelia di S.E. Vittorio Viola “Nel Transito di S.Francesco”

Testimone di vita in una “cultura di morte”

“Rosa d’Argento” 2017 a sr. Emanuela Koola

Vivere la vocazione missionaria francescana

Tra testimonianza e tentazioni

Inaugurato l’evento “Le Rose per-dòno”

Fiori, ceramiche, edicole e pittura alla Porziuncola

Rose e Perdono

Doni meravigliosi del Creatore per i pellegrini della Porziuncola

Come Raggiungerci



Indicazioni stradali

In auto: Superstrada E45 uscita Assisi - S. Maria degli Angeli.

In treno:

  • FS Roma-Firenze (via Foligno) fermata Assisi;
  • FS Firenze-Roma (via Perugia) fermata Assisi.

Contatti


Convento Porziuncola
Piazza Porziuncola 1
06081 S. MARIA DEGLI ANGELI (PG)
Tel. 075.80511
custode@porziuncola.org

Segreteria della Basilica
Tel. 075.8051430 - Fax 075.8051418
info@porziuncola.org
orari della Segreteria

Sacrestia 075.8051432

Museo della Porziuncola
Tel. 075.8051419
museo@porziuncola.org
orari del Museo

SOG 075.8051528

Biblioteca 075.8051421

Seminario 075.8051452
075.8051453
Fax 075.8051450

Parrocchia 075.8051240

Orari del Santuario


Per conoscere gli orari delle celebrazioni Eucaristiche, del sacramento della Riconciliazione e di tutte le altre celebrazioni (Lodi e Vespri, Adorazione, Rosario in Porziuncola, Rosario aux flambeaux, …), di apertura del Santuario, del Roseto e delle Visite guidate, accedi al sito della Porziuncola.

Accoglienza & Volontariato


I sacerdoti e i religiosi che desiderano trascorrere un periodo di ritiro e di preghiera a Santa Maria degli Angeli presso il Convento Porziuncola possono telefonare allo 075.80511 e verificare con il p. Custode la disponibilità per il periodo desiderato.

È possibile inoltre l’accoglienza presso la Casa francescana di accoglienza Domus Pacis Assisi, durante la quale poter partecipare alle liturgie quotidiane in Basilica, essere accompagnati per la visita guidata al Santuario, richiedere di accedere al Sacramento della Riconciliazione per gruppi numerosi e di affidare i propri bimbi alla Madonna degli Angeli.

Volontari: la fraternità della Porziuncola, infine, ospita giovani per un’esperienza di vita fraterna e di preghiera, orientata al servizio in Basilica e all’accoglienza dei pellegrini in Santuario. Per informazioni telefonare allo 075.8051550 o scrivere a volontari@porziuncola.org.