VENERDÌ della II sett. di Quaresima Feria (viola)
venerdì, 22 marzo 2019
San Damiano (Assisi), 10-11 settembre 18 Ago 2016

Festa del Cantico: 52° edizione

Santuario di San Damiano

Altissimu, onnipotente, bon Signore,
Tue so' le laude, la gloria e l'honore
et onne benedictione.
Ad Te solo, Altissimo, se konfane,
et nullu homo ène dignu Te mentovare.
Laudato sie, mi' Signore, cum tucte le Tue creature …

 

FESTA DEL CANTICO
Cinquantaduesima edizione

10-11 settembre 2016

per celebrare con Francesco d’Assisi
il dono del creato

 

Sabato 10

ore 17.00: FRATE ALESSANDRO
presenta il suo nuovo libro “Laudato si’ mi’ Signore”

Per scoprire insieme la melodia perduta
del Cantico delle Creature

ore 21.00: FRATE ALESSANDRO in concerto (ingresso libero)
Una selezione delle più belle laude francescane

 

Domenica 11

ore 9.30: S. Messa di ringraziamento e offerta dei doni della terra
Con la Corale Porziuncola, diretta dal M° p. Maurizio Verde
Presiede p. Claudio Durighetto, Ministro provinciale dei Frati minori dell’Umbria



Cantico delle Creature Concerto Corale Porziuncola Festa del Cantico Maurizio Verde

Articoli correlati

15 Mar 2019

Graduale Triplex: Storia, ruolo e impatto a 40 anni dalla pubblicazione

Omaggio al canto gregoriano ad Assisi
26 Feb 2019

L'Egitto si prepara a festeggiare San Francesco d'Assisi

Concerto di frate Alessandro in occasione degli 800 anni dell'incontro tra Francesco e il Sultano
18 Feb 2019

Tra la musica e le stelle

Concerto di fra Alessandro al Planetario del Convento di Amelia
31 Gen 2019

Piero Casentini rivisita il Cantico delle Creature

Le nuove stampe disponibili a San Damiano
12 Gen 2019

Concerto Corale dei Laudesi Umbri di Spoleto

13 gennaio alle 15.30 nella Basilica di Santa Maria degli Angeli
31 Dic 2018

Tenore francescano canta la nascita di Gesù

Concerto di frate Alessandro a Gerusalemme
21 Mar 2019

“Gesù è divenuto causa di salvezza per tutti quelli che gli obbediscono”

Continua il nostro cammino di Quaresima accompagnati dalle riflessioni di fra Georges Massinelli. Nella prima meditazione abbiamo visto la dimensione umana della morte di Gesù. “Abbiamo letto – come ha ricordato lo stesso fra Georges – la croce con la lente dei salmi, lì dentro gli evangelisti vedono...