XX DOMENICA DEL T.O. (verde)
domenica, 19 agosto 2018
Bassetti in riferimento al Festival della Missione 12 Ott 2017

La missione, termometro del nostro essere Chiesa

Nel corso della sua Prolusione in occasione del Consiglio Permanente, il cardinale Gualtiero Bassetti, da pochi mesi presidente della Conferenza episcopale italiana, ha fatto riferimento al Festival della Missione, che comincia oggi e proseguirà fino al 15 ottobre a Brescia (accedi al sito www.festivaldellamissione.it per qualunque informazione sul Festival).

Riportiamo di seguito l’intervento del card. Bassetti (leggi su Avvenire il testo integrale):

«Siamo chiamati, innanzitutto, ad essere Chiesa al servizio di un’umanità ferita. Che significa, inequivocabilmente, essere Chiesa missionaria. E la prima missione dei cristiani consiste nell'annuncio del Vangelo nella sua stupenda, radicale e rivoluzionaria semplicità. Un annuncio gioioso, come ci ricorda l'Evangelii Gaudium, che punti all’essenziale, «al kerygma» perché «non c’è nulla di più solido, di più profondo, di più sicuro, di più consistente e di più saggio di tale annuncio» (EG 165).

È la visione francescana di un Vangelo sine glossa, quel Vangelo che dobbiamo ad ogni uomo e a ogni donna, senza imporre nulla. È un annuncio d’amore per ogni uomo. Ricordando sempre, come ci ha insegnato don Primo Mazzolari, che «l’Amore non è colui che dà ma Colui che viene» e che può nascere in una stalla e morire sul Calvario «perché mi ama».

Molto si fa nelle nostre Chiese, ma questo cammino va accelerato. Crescono nuove generazioni, diverse dalle precedenti. Ha scritto il Santo Padre: «Affinché questo impulso missionario sia sempre più intenso, generoso e fecondo, esorto anche ciascuna Chiesa particolare ad entrare in un deciso processo di discernimento, purificazione e riforma» (EG 30).

È assolutamente necessario un deciso impegno per rivitalizzare le realtà che già esistono al nostro interno, ma che forse hanno smarrito la tensione e la capacità di animazione sul territorio. Va nella linea di un rilancio della pastorale missionaria anche la prima edizione del Festival nazionale, che quest’anno si svolgerà Brescia dal 12 al 15 ottobre. La missione non solo è possibile, ma è il termometro della nostro essere Chiesa.

Abbiamo percorso questa strada con decisione e libertà da noi stessi e dal passato? Mi interrogo. L’obiettivo, per la Chiesa italiana, è semplice quanto decisivo: concretizzare «il sogno missionario di arrivare a tutti» (EG 31). Un sogno che ci scuote dalle abitudini e dalla pigrizia e ci appassiona. È il senso della nostra vita, come dice l’apostolo Paolo: «guai a me se non annuncio il Vangelo» (1Cor 9, 16). Che il «sogno missionario» diventi la nostra passione personale e quella del popolo di Dio.

Così, nel cuore di questo «cambiamento d’epoca», la Chiesa italiana sta in mezzo al popolo con la semplicità eloquente del Vangelo, senza altra pretesa che darne testimonianza. Il primato dell’annuncio del Vangelo fa tornare semplici. Talvolta fa archiviare progetti, non sbagliati, ma secondari rispetto a tale primato. Il nostro orizzonte diventa più semplice, ma non meno impegnativo: prima il Vangelo!»



Gualtiero Bassetti Missioni estere

Articoli correlati

06 Ago 2018

Bassetti: tutti siamo migranti

Celebrazione conclusiva della XXXVIII Marcia francescana con 1700 giovani alla Porziuncola
05 Lug 2018

Padre con i poveri e fratello nel dialogo interreligioso

Intervista a p.Luca Baino ofm, missionario in Kazakhstan
30 Giu 2018

Son mandato à Cina, à Cina vado. Lettere dalla Missione 1702-1744

Prefazione di Francesco D’Arelli
25 Giu 2018

Vittorio, il “santo della porta accanto”

Il card. Bassetti nel 20° anniversario dalla morte del venerabile Trancanelli
19 Giu 2018

La lotta all’usura

Nell’esperienza francescana e nel servizio delle Fondazioni Antiusura, oggi
17 Giu 2018

20° anniversario della morte del venerabile Vittorio Trancanelli

Novena e solenne concelebrazione nella cappella dell’Ospedale con il card. Bassetti
17 Ago 2018

Festa del Beato Antonio Vici 2018

La parrocchia di San Michele arcangelo e San Nicola festeggia il beato Antonio Vici, il 18-19-20 agosto con il triduo di preparazione alla festa. Questo il programma: 18 agosto, ore 18.00: Celebrazione Eucaristica Atto di affidamento degli Anziani al Beato Antonio Al termine momento fraterno 19 agosto, ore 18.00: Celebrazione Eucaristica Atto...