MERCOLEDI della XXIV sett. del T.O S. GIUSEPPE DA COPERTINO, sacerdote I O. – MEMORIA (bianco)
mercoledì, 18 settembre 2019
Decreto su un miracolo attribuito al frate francescano 17 Apr 2014

Maria Cristina di Savoia e Ludovico da Casoria: coetanei nella santità

Papa Francesco ricevendo in udienza il cardinal Angelo Amato, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, martedì 15 aprile 2014, ha promulgato il decreto inerente a un miracolo attribuito al frate francescano beato Ludovico da Casoria (1814-1885).

Quando la beata Maria Cristina di Savoia a 23 anni morì il 31 gennaio 1836, il giovane Arcangelo Palmentieri - di soli due anni più giovane di lui - era diventato frate francescano da soli due anni con il nome di Ludovico da Casoria (cfr. http://www.istitutoludovicodacasoria.it).

Fra Ludovico da Casoria per 20 anni insegnò matematica e filosofia a Napoli e occupandosi della farmacia del convento che trasferì con sé a Capodimonte.

Nel 1854 iniziò a operare per il riscatto dei bimbi africani dalla schiavitù, accogliendo i primi due, salvati da un prete genovese, Niccolò Olivieri. Ben presto aumentarono e - con l'aiuto di suor Anna Lapini, fondatrice delle Stimmatine - nacque per le bimbe il collegio delle "Morette". Fondò i cosiddetti Frati Bigi e le Suore Elisabettine.

Morto a Napoli nel 1885 è stato beatificato il 18 aprile 1993 dal beato (prossimo alla canonizzazione: fra pochi giorni, il 27 aprile) Giovanni Paolo II.

Con la prossima canonizzazione del beato Ludovico da Casoria, suddito della beata Maria Cristina di Savoia, si conferma quanto lo stesso cardinal Angelo Amato ebba a dire in occasione della beatificazione della Reginella Santa: «Napoli, terra di mare, di sole, di luce e di tanta grazia divina».



Ludovico da Casoria Maria Cristina di Savoia Miracolo

Articoli correlati

07 Set 2019

Dal di dentro della storia

p. Ludovico e l’Istituto delle Missionarie della Regalità
25 Giu 2019

Vita e miracoli di Santa Rosa da Viterbo

Dal Processo di canonizzazione del 1457
27 Ago 2018

Un’oasi dello spirito

Luogo di ritiro e di preghiera per i benedettini, prima, e per Francesco d’Assisi poi
26 Ago 2018

Miracoli di San Francesco sul modello evangelico: lebbrosi purificati

Spunti di francescanesimo di fr. Noel Muscat ofm
24 Mag 2018

Indemoniati liberati

Miracoli di San Francesco sul modello evangelico
19 Mar 2018

I tre misteri della morte di Padre Pio

Il Libro che fa luce sui misteri della morte del Santo frate cappuccino
28 Ago 2019

Guatemala, anno Domini 1981

Padre Tullio Maruzzo – al secolo Marcello – sacerdote professo dell’Ordine dei Frati Minori e Luis Obdulio Arroyo Navarro, il suo giovane catechista, dell’Ordine francescano secolare, uccisi insieme “in odium fidei” il primo luglio 1981 mentre tornavano in parrocchia dopo un incontro di catechesi.