VENERDI della XXIV sett. del T.O. SS. ANDREA KIM TAE-GŎN e compagni, martiri – MEMORIA (rosso)
venerdì, 20 settembre 2019
Il canto di Raimondo Lullo 31 Dic 2017

Memoria grata che diventa preghiera

Il laico e coniugato Raimondo Lullo, denominato doctor illuminatus, tornando nella natia isola di Maiorca nel 1300 circa compose il Canto di Raimondo in cui l’aspetto autobiografico diventa preghiera grazie all’uso della poesia trobadorica coltivata in gioventù. Leggere tale opera del catalano che la tradizione vuole terziario francescano – opera disponibile in una nuova traduzione italiana in Raimondo Lullo, Libro di santa Maria, a cura di S. Sari, Milano 2017 – offre un metodo per far memoria del passato così da offrirlo con gratitudine alla misericordia del Signore. Ecco le prime quattro delle quattordici strofe di sei versi.

Sono stato creato e l’essere mi è stato dato
per servire Dio affinché fosse onorato
e sono caduto in diversi peccati
e sono stato nell’ira di Dio.
Gesù mi è apparso crocifisso,
volle che Dio fosse da me amato.

Un mattino sono andato a chiedere perdono
a Dio, e mi sono confessato
con dolore e contrizione.
Dio mi ha fatto conservare
carità, orazione,
speranza e devozione.

Il monastero di Miramar
ho fatto dare ai frati minori
per predicare ai mussulmani.
Tra la vigna e la distesa di finocchio marino
l’amore mi ha preso, mi ha fatto amare Dio,
e rimanere tra sospiri e pianti.

Dio Padre, Figlio, e Spirito Santo,
di cui è fatta la Santa Trinità,
ho trattato per dimostrarli.
Dio Figlio dal cielo è sceso,
da una Vergine è nato,
Dio e uomo, chiamato Cristo.

Per un ulteriore approfondimento cfr. Sara Muzzi, Raimondo Lullo. Opere e vita straordinaria di un grande pensatore medievale, Edizioni Terra Santa, Milano 2016, p. 80, euro 8,00 e l’omelia del cardinale Angelo Amato in Santità eroica e dottrina eminente di Raimondo Lullo.



Canto Memoria Preghiera Raimondo Lullo

Articoli correlati

11 Ago 2019

Siate sempre amanti di Dio e delle vostre anime

Veglia di preghiera a s. Damiano
10 Ago 2019

Solennità dell’Assunzione di Maria 2019

Calendario delle Celebrazioni in Porziuncola
10 Ago 2019

San Damiano: semplice, austero e bellissimo

Luogo di intensa e fiduciosa preghiera
07 Ago 2019

Chiara, un’altra Maria

Il Vangelo “al femminile”
27 Lug 2019

Chiedete un volto che splenda come quello di Gesù

Giorno di ritiro per i marciatori dell’Umbria-Sardegna
29 Giu 2019

Frati francescani uniti sulla tomba di s. Francesco

Veglia di preghiera in vista delle Ordinazioni sacerdotali
28 Ago 2019

Guatemala, anno Domini 1981

Padre Tullio Maruzzo – al secolo Marcello – sacerdote professo dell’Ordine dei Frati Minori e Luis Obdulio Arroyo Navarro, il suo giovane catechista, dell’Ordine francescano secolare, uccisi insieme “in odium fidei” il primo luglio 1981 mentre tornavano in parrocchia dopo un incontro di catechesi.