MERCOLEDI della XXIV sett. del T.O S. GIUSEPPE DA COPERTINO, sacerdote I O. – MEMORIA (bianco)
mercoledì, 18 settembre 2019
Religiosi e Chiesa particolare oggi 17 Ott 2014

Molte membra un corpo solo

Assisi, Sacro Convento
Salone papale

14 novembre 2014

Molte membra
un corpo solo

Religiosi e
Chiesa particolare
oggi

Il rapporto fra religiosi e Chiesa particolare si colloca nella vita della Chiesa post-conciliare come foriero di risorse e problemi. Infatti, venuta meno la concezione piramidale e gerarchica della Chiesa che risolveva i rapporti prevalentemente sul piano della giurisdizione, occorre ricomprendere quali forme e quali mezzi siano più coerenti con l’identità della Chiesa e quindi più efficaci per garantirne la vita e la missione.

Fra gli elementi principali della rinnovata coscienza ecclesiale espressa dall’ultimo concilio sta la piena dignità delle Chiese particolari, ma questa “riscoperta” ha portato con sé diversi interrogativi relativamente alla struttura ecclesiale, fortemente centralistica da almeno mille anni, e relativamente a tutte quelle componenti ecclesiali che tendevano a fare riferimento diretto al papato, come gli ordini religiosi. D’altra parte proprio il concilio ha favorito la riscoperta della dimensione carismatica della Chiesa e quindi del ruolo determinante che hanno per l’essere stesso della Chiesa la varietà di stati di vita, i molteplici doni di grazia e il fiorire di sensibilità diverse.

Di fatto a cinquanta anni dalla conclusione del concilio, le Chiese particolari ancora lamentano una scarsa collaborazione dei religiosi, mentre questi ultimi spesso non si sentono valorizzati per il loro carisma, ma considerati mera forza lavoro in appoggio alla pastorale delle Chiese particolari.

Nel tentativo di comprendere la situazione e i problemi per aprire prospettive nuove e favorire un’autentica recezione conciliare, il simposio si propone di esaminare il rapporto fra Chiese particolari e religiosi dal punto di vista storico, teologico e canonistico, aprendo poi il dibattito fra le varie componenti ecclesiali coinvolte.

Significativamente tale approfondimento si tiene ad Assisi, Chiesa segnata fortemente dall’esperienza francescana e ospitante sul proprio territorio santuari internazionali che, per loro indole, non si limitano alla dimensione locale pur affondandovi le radici. La particolarità di questa Chiesa diventa così occasione per riflettere su un rapporto che può essere fonte per tutte le Chiese di grande fecondità, ma che ancora oggi fatica ad acquisire una fisionomia adeguata.

PROGRAMMA

  • ore 9.00 Saluti
  • ore 9.15 Apertura dei lavori
    mons. Domenico Sorrentino, vescovo di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino
  • ore 9.45 Ordine francescano: istituzionalizzazione e rapporto con le istituzioni ecclesiali
    Pietro Maranesi
  • ore 10.30 Dimensione carismatica della Chiesa e carisma della vita religiosa
    Paolo Martinelli
  • ore 11.15 Pausa
  • ore 11.45 Ordini religiosi e Chiesa nel contesto del rapporto tra Chiesa universale e Chiesa particolare
    Giacomo Canobbio
  • ore 12.30 Pausa
  • ore 14.30 Lettura canonistica
    Paolo Gherri
  • ore 15.00 Tavola rotonda sul tema
    Intervengono:
    • mons. Francesco Lambiasi
      vescovo di Rimini, presidente della Commissione episcopale per il clero e la vita consacrata
    • p. Giancarlo Corsini
    • suor Maria Gabriella Bortot
    • dott. Giuliano Masciarri
  • ore 16.30 Pausa
  • ore 16.45 Feed-back da parte dei relatori
  • ore 17.45 Conclusioni
    Simona Segoloni Ruta
  • ore 18.15 Fine dei lavori

 

Enti organizzatori:

  • Famiglie francescane dell’Umbria
  • Pontificia Università Antonianum
  • Pontificia Facoltà teologica San Bonaventura
  • Istituto teologico di Assisi

con l'adesione della Commissione mista della Conferenza Episcopale Umbra per la vita consacrata.



Chiesa Domenico Sorrentino Paolo Martinelli Pietro Maranesi Sacro Convento Simona Segoloni Vita Consacrata

Articoli correlati

07 Ago 2019

Chiara, un’altra Maria

Il Vangelo “al femminile”
06 Ago 2019

Solennità di s. Chiara 2019

Programma delle celebrazioni
03 Ago 2019

Questo luogo è santo

Migliaia di persone alla Porziuncola per vivere il Perdono
02 Ago 2019

La Porziuncola ci parla di misericordia, parla di noi!

Cronaca della lunga giornata di apertura del Perdono di Assisi
23 Lug 2019

Ecumenismo: 56^ sessione Sae alla Domus Pacis di Assisi

Salazar e Ifeme, il futuro visto dal nord e dal sud del mondo
04 Lug 2019

Le Chiese di fronte alla ricchezza, alla povertà e ai beni della terra. Una ricerca ecumenica

Dal 21-27 luglio ad Assisi: 56a Sessione ecumenica
Leggi altre notizie dallo speciale

13 Set 2019

Festa degli Angeli 2019

Da oggi  fino al 29 settembre in Porziuncola le reliquie di San Domenico Savio