VENERDÌ della II sett. di Quaresima Feria (viola)
venerdì, 22 marzo 2019
Presso l'Infermeria della Porziuncola 11 Nov 2011

Morte di fr Pierdamiano Lanuti

Israele attenda il Signore,
perché presso il Signore è la misericordia,
grande è presso di lui la redenzione;
egli redimerà Israele da tutte le sue colpe.
(Sal 129,7-8)

Nella mattinata di oggi, venerdì 11 novembre 2011, alle ore 12.30, presso l'Infermeria provinciale di Santa Maria degli Angeli, si è serenamente addormentato nel Signore

FR. PIERDAMIANO (NOÈ) LANUTI

Nato a Scheggia (PG) il 6 giugno 1921, ha vestito l'abito dei Frati Minori nel 1936, emettendo la professione temporanea l'anno seguente. Sacerdote dal 1944 aveva da poco festeggiato, presso il Convento di San Damiano, il suo 90esimo compleanno alla presenza di numerosi frati, familiari e amici.

Lo ricordiamo in due brevi testimonianze video, una su p. Rufino Niccacci e l'altra, qui di seguito, sul Santuario di San Damiano, dove ha vissuto gran parte della sua vita religiosa.

Le esequie verranno celebrate domani - sabato 12 novembre - alle ore 14.30 nella Basilica di S. Maria degli Angeli.

La salma sarà tumulata nel cimitero di Assisi.

Raccomandiamo a tutti il ricordo nella preghiera.



Frati Infermeria provinciale Morte Pierdamiano Lanuti

Articoli correlati

01 Mar 2019

La gioia del Signore è la mia forza

Ritiro spirituale per genitori e amici dei frati, dal 23 al 26 maggio 2019
14 Feb 2019

Una gemma ecologica nascosta a Washington DC

L'agricoltura urbana dei Frati
07 Feb 2019

La Custodia francescana in Marocco celebra l’VIII Centenario di presenza in quella terra

Cristiani, ebrei e musulmani stretti attorno a san Francesco
18 Gen 2019

Festa dei Santi martiri di Marocco

Lettera del Ministro Generale ai frati della Custodia del Marocco
24 Ott 2018

Finché non saremo liberi

Incontri per la città a Verona organizzati dai frati minori
13 Ott 2018

I miei occhi si consumano nel dolore

La sofferenza e il lutto:ferite o squarci di luce?
21 Mar 2019

“Gesù è divenuto causa di salvezza per tutti quelli che gli obbediscono”

Continua il nostro cammino di Quaresima accompagnati dalle riflessioni di fra Georges Massinelli. Nella prima meditazione abbiamo visto la dimensione umana della morte di Gesù. “Abbiamo letto – come ha ricordato lo stesso fra Georges – la croce con la lente dei salmi, lì dentro gli evangelisti vedono...