ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Vanno eseguiti alcuni improcrastinabili lavori al campanile della Basilica di Santa Maria degli Angeli. “Mettiamo in sicurezza un simbolo dell’Italia”, afferma il Commissario straordinario, Guido Castelli 18 Apr 2024

Assisi: un gol da 1 milione e mezzo di euro per il campanile!

Con gioia e gratitudine apprendiamo dalla Presidenza del Consiglio dei ministri che saranno trasferiti un milione e mezzo di euro alla Provincia Serafica di San Francesco d’Assisi; tale finanziamento giunge per l’intervento di miglioramento sismico del campanile della Basilica di Santa Maria degli Angeli nel Comune di Assisi. A firmare il decreto il Commissario alla Riparazione e Ricostruzione Sisma 2016, Guido Castelli.

Questi ha commentato che si tratta di un intervento che andrà a rafforzare la resistenza sismica del campanile, preservando così un simbolo storico e culturale di grande rilevanza per tutto il Paese. “L’intervento sul campanile di Santa Maria degli Angeli proteggerà un edificio di grande valore storico, garantendo anche maggiore sicurezza ai fedeli e ai numerosi visitatori che giungono ogni anno ad Assisi”.

Che, prosegue: “Desidero ringraziare il Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei e il direttore dell’Ufficio Speciale per la Ricostruzione dell’Umbria Stefano Nodessi Proietti per un impegno e collaborazione costanti che ci stanno consentendo un reale cambio di passo nella ricostruzione pubblica. Voglio ricordare il nostro quotidiano lavoro affinché questi luoghi di culto, simboli del genio italiano e della spiritualità francescana, siano il più possibile tutelati e rafforzati per tramandarli alle future generazioni”.

Il Commissario Castelli nel primo anno di mandato ha anche aumentato le risorse, che finanziano una serie di interventi su edifici di culto in vista delle celebrazioni del 2026 per gli Ottocento anni dalla morte di San Francesco. Nel 2025, anno del Giubileo, si ricorderanno gli 800 anni della composizione del Cantico delle Creature. Infine, nel 2026, le celebrazioni culmineranno con l’ottavo centenario della morte di San Francesco alla Porziuncola di Assisi.

“Ringraziamo il Commissario e la Regione, che in questi anni hanno lavorato alacremente per permettere gli interventi di miglioramento sismico sull’intera Basilica di Santa Maria degli Angeli. Il campanile, insieme con la cupola bella del Vignola, inconfondibilmente segna nella piana di Assisi il luogo della Porziuncola, dove i primi compagni si unirono al giovane Francesco dando origine all’ordine dei frati minori, e da dove con lui partirono per annunciare il Vangelo in povertà; la Porziuncola, santuario del Perdono di Assisi, e luogo dove il Santo scelse di morire”. Queste le parole di commento del Fr. Francesco Piloni, Ministro provinciale dei Frati Minori dell’Umbria.

 



Basilica di Santa Maria degli Angeli Francesco Piloni Lavori Porziuncola Ristrutturazione

Articoli correlati

20 Mag 2024

Tra fede e bellezza, torna la Notte dei Santuari

Un'iniziativa promossa dal Collegamento nazionale dei Santuari italiani insieme all’Ufficio nazionale per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della Cei
17 Mag 2024

In cammino verso il Ben-Essere

A Umbertide, la seconda edizione della manifestazione: Sto coi frati e zappo l’orto. In cammino verso il Ben-Essere
10 Mag 2024

Un Giubileo tutto sulla Speranza

Papa Francesco emana la Bolla di indizione del Giubileo del 2025 Spes non confundit, la speranza non confonde
07 Mag 2024

OFS d’Italia: eletto il nuovo Consiglio nazionale. Luca Piras riconfermato presidente

Ad Assisi, il 4 Maggio, l’Ordine Francescano Secolare d’Italia ha eletto il suo nuovo Consiglio nazionale: a guidare la fraternità dei laici francescani saranno Luca Piras
03 Mag 2024

L’esperienza del Francescout

Sulle orme del Poverello di Assisi, alla sequela di Cristo, cercando di conoscere il segreto della sua gioia
29 Apr 2024

“Lo vide e ne ebbe compassione”(Lc 10,33). Dall’indifferenza alla cura

A Santa Maria degli Angeli il V Convegno Nazionale dei Cappellani e degli Operatori per la Pastorale Penitenziaria.
25 Apr 2024

Benedetti... benediciamo!

Siamo andati a conoscere l’Angolo delle Benedizioni: si tratta di un servizio attivato da qualche anno nel cuore del Santuario di S. Maria degli Angeli



  • 11 Apr 2024

    Pregò e disse: Ave Maria

    Presentazione a Stroncone di quella che si ritiene essere, al momento, la più antica versione dell'Ave Maria: risale al Trecento