GIOVEDÌ della XXXII sett. del T.O. SS. NICOLA TAVELIC’ E COMPAGNI, martiri I O. – MEMORIA (rosso)
giovedì, 14 novembre 2019
Inaugurazione della mostra dedicata alla statua della Vergine Maria 03 Ott 2019

“Bella tu sei qual sole”

Nel pomeriggio di ieri, 2 ottobre un gruppetto di frati, suore, pellegrini ed Angelani si è ritrovato presso la sala Pio X del convento della Porziuncola, di fronte al Museo, per partecipare all’inaugurazione della mostra fotografica: “Bella tu sei qual sole” dedicata alla statua in bronzo dorato della vergine Maria che svetta sulla facciata della Basilica di santa Maria degli Angeli.

Fr. Claudio Peraro, nuovo direttore del Museo della Porziuncola, ha accolto i presenti introducendo la mostra e raccontando come essa sia la sintesi e l’incontro di vari desideri: quello di aiutare ad andare a fondo nella storia della Basilica e del paese e quello di accrescere la devozione alla Vergine Maria. Fr. Claudio ha ringraziato chi ha reso possibile l’allestimento fotografico ricordando che si è cercato di unire, da un lato, la devozione popolare alla Madonna, attraverso l’uso di immagini di forte impatto visivo ed emotivo, dall’altro la ricerca storico-scientifica, attraverso la lettura e l’analisi dei testi di archivio mostrati al pubblico con grandi pannelli riepilogativi.

E proprio in questo, ha affermato la dottoressa Donatella Vaccari del Museo della Porziuncola, si è trovata la parte più bella di tutta la mostra, cioè l’andare ad indagare e a leggere le varie storie nascoste dietro la statua, incrociando le notizie degli archivi provinciali e conventuali. Come quella della raffica di mitra che colpì la statua durante la seconda guerra mondiale, oppure come l’artista assisano Nazzareno Modestini dorò per due volte la statua in basilica, o anche come i vigili del fuoco di Assisi calarono, dopo il terremoto del 1997, l’imponente statua per l’ennesimo restauro, e tante altre.

Infine, fr. Claudio Durighetto, ministro provinciale della provincia dei frati minori dell’Umbria, ha concluso l’inaugurazione ricordando come il popolo angelano tutto, sia molto devoto a Maria e tenga in gran conto la statua dorata posta sulla sommità della facciata che, a volte, guardata da alcuni scorci particolari, pare come “camminare” sopra i tetti del convento e delle case.

Con la preghiera e la benedizione della mostra da parte del Ministro provinciale si è concluso questo momento inaugurale.

Vi aspettiamo per scoprire la storia e le curiosità di un “pezzo” d’arte tanto amato dagli angelani e dai pellegrini di tutto il mondo.

La mostra ad ingresso libero, è visitabile dal 2 ottobre fino a domenica 12 gennaio 2020, dalle 09.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 17.00, tranne il mercoledì. Visita il sito www.porziuncola.org!!



Claudio Durighetto Claudio Peraro Madonna degli Angeli Mostra Porziuncola

Articoli correlati

11 Nov 2019

Sorella economia

Da Francesco d’Assisi a Papa Francesco: un’altra economia è possibile?
09 Nov 2019

“Dalla terra e dal lavoro: pane per la vita”

Messaggio per la 69ª Giornata nazionale del Ringraziamento del 10 novembre
02 Nov 2019

I Santi ci mostrano la meta compiuta della nostra umanità

Solennità di Tutti i Santi alla Porziuncola
24 Ott 2019

Un canto che entra nel cuore come una preghiera, un palpito d’amore verso Dio

Omelia di p. Claudio Durighetto in occasione della Rassegna Internazionale di Musica Sacra Francescana “Assisi Pax Mundi”
23 Ott 2019

Fiducioso tra le braccia del Padre

In Porziuncola, funerali di p. Antonio Rougeris
22 Ott 2019

Una libreria da vent'anni a servizio di san Francesco

Ad Assisi, la Libreria Internazionale Francescana festeggia i vent'anni di attività
12 Nov 2019

Allons enfants… à la Brocante!

Visitatissimo mercatino di oggetti per sovvenzionare la parrocchia di Cimiez