ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
4^ catechesi di Quaresima 30 Mar 2017

Bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo

Diverse volte in queste catechesi quaresimali è tornato l’invito ed il desiderio di alzare gli occhi a Gesù, perché da lui ci verrà l’aiuto. La catechesi di questa sera vuole essere un un punto di passaggio verso la seconda parte del nostro cammino che ci conduce a Gerusalemme, per viverlo come Gesù l’ha vissuto.

Innanzitutto va ribadito che Gesù non sta andando a Gerusalemme come ad un suicidio. Ma nemmeno Dio, ricordavamo l’altra volta, mette nella sofferenza del Gesù il punto centrale del suo progetto che è e rimane un progetto di salvezza: Gesù dichiara più volte di essere venuto perché l’uomo, conoscendo, amando e seguendo Lui, conosca il Padre infinitamente buono e amante, e che lo chiama ad una vita vera e felice, “perché abbia la vita e l’abbia in abbondanza”.

Quindi salendo a Gerusalemme, dove si consuma il dramma della Passione inflitta al Figlio dal peccato dell’uomo, e nella quale il Padre dà spettacolo del suo amore e della sua misericordia, Gesù inizia la sua Ascesa al Padre: la risurrezione è lo sfondo del cammino di Gesù, la risposta del Padre al dono di amore del Figlio. Ed è lo sfondo anche del cammino di ciascuno di noi, della Chiesa, dell’umanità intera.

I sinottici hanno i tre annunzi della passione sempre con lo sfondo della risurrezione. Anche il quarto evangelista, che non riporta questi tre annunzi, offre la sua chiave di lettura degli avvenimenti facendo memoria delle parole e dei gesti di Gesù, così che quella chiave diventi il nostro modo di leggere la nostra vita e il mistero nostro dentro il mistero suo: soprattutto riguardo alle grandi problematiche della vita come il dolore, la morte, il peccato, che sembrano essere le più grandi opposizioni all’amore di Dio.

Gesù nel Vangelo di Giovanni usa un’immagine molto importante: il serpente innalzato da Mosè nel deserto. A questo proposito vi invitiamo ad ascoltare la quarta catechesi pronunciata nella Basilica papale di Santa Maria degli Angeli da p. Maurizio Verde per la Quaresima 2017:



Catechesi Maurizio Verde Quaresima

Articoli correlati

24 Feb 2024

Ti saluto o croce santa

Prosegue nei venerdì di Quaresima la bella devozione della Via Crucis
22 Feb 2024

Francesco, il Somigliante

Primo appuntamento del ciclo di Predicazioni quaresimali alla Porziuncola
12 Feb 2024

Inizia il Tempo di grazia della Santa Quaresima

Prepariamo i nostri cuori all’ascolto orante della Parola
01 Gen 2024

Vivi nella notte: Capodanno alla Porziuncola

Grandissima gioia per 700 giovani che hanno atteso l'anno nuovo
23 Ott 2023

Imploriamo, cantando, la pace

Assisi Pax Mundi: decima edizione della rassegna di musica sacra francescana
10 Mar 2023

24 ore per il Signore e solennità dell’Annunciazione alla Porziuncola

Il 17 marzo la giornata dedicata all’adorazione eucaristica e il 25 marzo celebrazione solenne presieduta dal Vescovo di Assisi, S.E. mons. Sorrentino
25 Apr 2024

Benedetti... benediciamo!

Siamo andati a conoscere l’Angolo delle Benedizioni: si tratta di un servizio attivato da qualche anno nel cuore del Santuario di S. Maria degli Angeli



  • 11 Apr 2024

    Pregò e disse: Ave Maria

    Presentazione a Stroncone di quella che si ritiene essere, al momento, la più antica versione dell'Ave Maria: risale al Trecento