SABATO della XV sett. del T.O. S. LORENZO DA BRINDISI, sacerdote I O. e dottore – MEMORIA (bianco)
sabato, 21 luglio 2018
Popolo in Missione, dal 28 febbraio all’11 marzo 27 Feb 2018

C’è altro… vieni e vedi

La morsa del freddo non congela il grande entusiasmo per l’arrivo della missione francescana che si terrà a Villafranca Padovana dal 28 febbraio all’11 Marzo.

I giorni 24-25 febbraio l’Equipe missionaria – nell’ultimo pre-missione – ha toccato con mano il clima di grande attesa per questo evento particolare: si è presentata nelle 3 parrocchie dell’Unità Pastorale di Villafranca Padovana – Taggì di Sopra – Taggì di Sotto – Ronchi del Campanile, che saranno pacificamente invase dai missionari, riscaldando l’ambiente e i cuori con gli ultimi avvisi e messaggi.

L’augurio dei frati è che la Parola di Dio raggiunga tutti nel profondo, per scoprire che dietro il privilegio della chiamata c’è l’appello di Dio a non fermarsi ma a continuare a crescere nell’ascolto, per un vero cammino di santità, e diventare così anche noi discepoli “trasfigurati” come il loro Maestro sul monte!

Non resta che invitarvi col motto della missione: “C’è altro… vieni e vedi”! Perché il tuo cuore trovi la pienezza che cerca: “Io sono venuto perché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza” (Gv 10,10).



Missioni al popolo

Articoli correlati

26 Mag 2018

Lingue viventi capaci di proclamare la gioia e la speranza del Vangelo

Messaggio del CIME (Consiglio Internazionale per le Missioni e l’Evangelizzazione) ai Frati dell’Ordine
16 Mar 2018

C'è altro...vieni e vedi!

Continua la missione a Villafranca Padovana
04 Nov 2017

Missione Francescana a Piovene Rocchette (VI)

8-19 novembre 2017
02 Nov 2017

Settimana di Evangelizzazione a Bisceglie

Missione compiuta dal 21 al 27 ottobre
11 Ott 2017

C’è un posto per Te

Giornate di Evangelizzazione a Nocera Umbra
23 Set 2017

Card. Stella e Missione dei frati minori umbri a Nocera

Continuano i festeggiamenti per San Rinaldo
18 Lug 2018

Il Perdono di Assisi 2018

La Porziuncola, si sa, è una “porta sempre aperta” per tutti quelli – pellegrini e gente del luogo – che vogliono attingere alla grazia di Dio attraverso l’esperienza della riconciliazione. Nei giorni del Perdono, tale grazia è vissuta assieme alle migliaia di pellegrini, giovani e meno giovani, ma tutti desiderosi di...