LUNEDÌ della XXIX sett. del T.O. Feria (verde)
lunedì, 21 ottobre 2019
Veglia di preghiera in preparazione alle Professioni solenni 14 Set 2019

Come Gesù, siate fedeli a un amore capace di rimanere

“Alle cose importanti ci si prepara bene e Dio ha preparato il giorno della vostra Professione dal momento in cui siete stati immersi nel fonte battesimale e la grazia di Dio ha iniziato a lavorare in voi”.

Queste le parole con cui p. Alfio Pietro Vespoli ha salutato ieri Alessandro, Daniele, Samuele, Sisto, Gabriele e Riccardo, i sei frati minori che oggi pomeriggio, alle 16.30 (trasmissione in diretta Facebook, sulla WebTv del sito porziuncola.org e dall’App gratuita Frati Assisi), in Porziuncola, emetteranno la loro professione religiosa dei voti di povertà, castità e obbedienza, per tutta la vita e i tanti fedeli, parenti e amici giunti per accompagnarli con la preghiera.

“Davanti a questa iniziativa di Dio, ha continuato p. Alfio, occorre innanzitutto fare memoria del giorno del nostro incontro col Signore, giorno in cui – ha aggiunto – incontrare Gesù vivo ci ha messi in movimento, ci ha fatti uscire dalle nostre paralisi”. 

Ricordando il loro cammino dalle loro terre di origine verso Assisi ha ricordato che “le domande che ci portiamo dentro diventano cammino e questo cammino, prima di renderci più buoni, ci rende disponibili. Di questo Dio ha bisogno, di persone disponibili ad essere testimoni di un amore capace di rimanere”.

È stato questo il centro della riflessione di p. Alfio: essere testimoni di Cristo, del suo amore, non di un amore qualunque ma dell’amore crocifisso, ovvero fino alla fine, capace di rimanere anche quando non conviene, quando ci fa soffrire.

A conclusione della sua riflessione, introducendo il momento di Adorazione eucaristica – ricordando l’amore di san Francesco per l’eucarestia – ha sottolineato l’importanza di ricordare al mondo ciò di cui devono nutrirsi, ovvero che la vita dipende da ciò di cui ci si nutre.

Accompagnati dai canti e dalla preghiera di intercessione dei tanti presenti, questi fratelli si presenteranno oggi al Signore per una “resa”, una consegna di sé e una disponibilità totale a fare la volontà di Dio là dove i superiori li chiameranno.



Alessandro Di Mare Alfio Vespoli Daniele Manco Gabriele Rocchi Porziuncola Professione Riccardo Scialandrone Samuele Pelizzari Sisto Russo Veglia

Articoli correlati

15 Ott 2019

Evangelizzare richiede disponibilità a dare la vita

La missione di san Francesco e dei Protomartiri
07 Ott 2019

“In cammino con Francesco di Assisi per le strade dell’Umbria, la sua terra”

Itinerario Turistico Spirituale sui luoghi francescani dell'Umbria
07 Ott 2019

“Se vuoi essere perfetto và”

Mostra missionaria presso la Basilica della Porziuncola
05 Ott 2019

Beati quelli ke 'l sosterranno in pace

Secondi Vespri e conclusione della Solennità di San Francesco
04 Ott 2019

Francesco, immagine di Cristo

Veglia di preghiera e celebrazione eucaristica nella solennità di S. Francesco
21 Ott 2019

Pasqua e funerali di p.Antonio Rougeris

“Benedetto il Signore, Dio d’Israele, perché ha visitato e redento il suo popolo”  (Lc 1, 68) Questa notte alle ore 2.30, presso la nostra Infermeria provinciale, dopo lunga e dolorosa infermità accolta con umile cristiana fiducia, è deceduto all’età di anni 77 il carissimo fr. Antonio Rougeris. La celebrazione delle esequie...