LUNEDÌ della VI sett. di Pasqua Feria (bianco)
lunedì, 10 maggio 2021
4^ catechesi quaresimale alla Porziuncola sulla “Conversione di Simon Pietro” 15 Mar 2018

Da una santità desiderata ad una povertà offerta

Siamo giunti alla quarta tappa di questo cammino di catechesi sul cammino di conversione dell’Apostolo Pietro. Nelle prime quattro serate – ricordiamo la quinta, il 21 marzo, con p.Simone Ceccobao, che ci introdurrà al Triduo –  accompagnati dai Parroci della parrocchia di S. Maria degli Angeli abbiamo seguito i passaggi di conversione di Simon Pietro, fino all'ultimo, quello – come ha ricordato p. Stefano Albanesi –  “da una santità desiderata ad una povertà offerta”.

“L’ingenuo entusiasmo” degli inizi sul mare di Galilea, l’innamoramento iniziale – che non può non esserci ma che ha portato Pietro a costruirsi un’immagine troppo alta di sé – c’è stato ma ha dovuto lasciare il posto, lo abbiamo ascoltato nella seconda catechesi, all’annuncio di un amore che spinge al dono di sé e della propria vita: con Pietro ogni uomo è chiamato a scegliere tra il voler capire Dio ed il sentirsi amato da Lui.

L’ulteriore passaggio, suggerito dal percorso compiuto da Pietro, è quello – ce lo ha ricordato la terza catechesidell’incontro con uno sguardo che ama e libera.

C’è una forma di “generosità sbagliata” che porta dentro una forma di superbia. “Il tradimento – ha ricordato p.Stefano – denuda Pietro e gli permette di incontrare e lasciarsi raggiungere dalla misericordia di Dio. Pietro è pronto per una seconda chiamata”.

Commentando il capitolo 21 del Vangelo di Giovanni, p. Stefano si è fermato a commentare i “verbi dell’amore” nel dialogo tra Gesù e Pietro.

“Il tradimento ha fatto abbandonare a Pietro anche la pretesa di amare più degli altri perchè – ha continuato – Gesù voleva incontrare Pietro nella sua capacità di amare, quella reale. Il pensiero del tradimento fa male a Pietro e Gesù vuole incontrare Pietro proprio in quel dolore”.

“La consapevolezza di essere stato raggiunto nelle sue maceria accolte – ha concluso p. Stefano – ha permesso a Pietro di poter accogliere la nuova chiamata, quella di essere pastore delle pecore che Gesù gli stava affidando”.



Catechesi Conversione Perdono Porziuncola Quaresima San Pietro Stefano Albanesi

Articoli correlati

07 Mag 2021

La Sardegna pellegrina ad Assisi

Nella solennità di San Francesco per offrire l’olio che arde nelle Basiliche di Assisi
29 Apr 2021

Alberto Angela e la troupe di “Ulisse, il piacere della scoperta” ad Assisi

Prossimamente la puntata speciale dedicata a Francesco e Chiara
23 Apr 2021

fr Emidio Alessandrini, un uomo con la Risurrezione di Cristo nel cuore

Esequie di fr Emidio in Porziuncola, omelia del Ministro Provinciale
22 Apr 2021

La Terra è nostra “madre”

51a Giornata Mondiale della Terra
20 Apr 2021

La ricchezza dei carismi della Chiesa

Domenica 18 aprile alle 15:30 all'abbazia di San Pietro in Assisi
19 Apr 2021

Il nostro caro fr. Emidio è tornato alla Casa del Padre

Esequie giovedì 22 ore 11 presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli di Assisi e in diretta web
04 Mag 2021

Volgeranno lo sguardo a Colui che hanno trafitto

Festa del Santissimo Crocifisso a San Damiano