GIOVEDÌ della V sett. di Pasqua Feria (bianco)
giovedì, 06 maggio 2021
Massa Martana nuova tappa della XXXVIII Marcia Francescana 29 Lug 2018

Dalla fatica di costruirsi un nome alla bellezza di riceverlo

Continua la XXXVIII Marcia Francescana di Umbria e Sardegna, ieri i giovani hanno lasciato Montecastrilli per giungere a Massa Martana. Tappa impegnativa a motivo delle salite: fatica del cammino ha un po’ introdotto al tema del giorno, ovvero quella del “nome costruito”.

Guidati dalla Parola di Gen 11 della costruzione della Torre di Babele, i giovani sono stati invitati a riflettere su quali “nomi” – loro stessi o altri per loro – a fatica, stanno cercando di costruirsi. Nel silenzio della meditazione personale hanno avuto modo di dare un nome a quegli idoli che, distorcendo l’immagine di sé e di Dio, li “costringono alla fatica” di dover essere e apparire in un certo modo.

La serata si è conclusa – dopo la Celebrazione Eucarsitica – con un semplice momento di fraternità. Oggi ancora in cammino alla volta di San Terenziano…



Cammino Giovani Marcia francescana Nome SOG

Articoli correlati

05 Feb 2021

Le virtù e lo sport: il “Discorso ai giovani” di Basilio Magno - 2/2

Seconda parte dell'articolo di p. Graziano Malgeri
02 Gen 2021

Un nuovo inizio con il Bambino di Betlemme

Capodanno 2021 alla Porziuncola
27 Nov 2020

A nome dei giovani e dei poveri della Terra, chiediamo che...

Messaggio conclusivo dei giovani economisti di The Economy of Francesco
24 Nov 2020

La Parola di Dio, luce sull'amore umano

Corso fidanzati online per continuare a costruire la casa sulla roccia
04 Mag 2021

Volgeranno lo sguardo a Colui che hanno trafitto

Festa del Santissimo Crocifisso a San Damiano