ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Ad Acri per gli 800 anni di presenza francescana in Terra Santa 17 Giu 2017

Eredi e custodi

Fr. Narcyz Klimas, vice archivista custodiale, ricorda che “le testimonianze ci parlano dell’arrivo ad Acri nel 1217 di fr. Elia da Cortona”. Frate Elia arrivò in qualità di Ministro provinciale della nuova Provincia d’Oltremare, creata dopo il Capitolo di Pentecoste dello stesso anno, che aprì l’Ordine alla dimensione missionaria universale. “Recenti scavi – ha spiegato fr. Narcyz – rendono possibile identificare il probabile primo Convento dei frati, risalente probabilmente al 1239. I frati forse si fermavano nei fondachi delle grandi case dei ricchi signori, che offrivano loro ospitalità”.

A 800 anni da quell’evento, circa settanta frati della Custodia di Terra Santa si sono ritrovati proprio ad Acri, la bellissima città sul mare che ha accolto l’arrivo dei primi frati missionari, per fare memoria e ringraziare Dio per la sua fedeltà. Alla presenza del Custode di Terra Santa fr. Francesco Patton, hanno celebrato l’Eucarestia nella chiesa di San Giovanni d’Acri e – come segno forte di appartenenza a Dio e alla vocazione specifica di custodi di questi luoghi Santi – hanno rinnovato i voti religiosi.

Dopo il pranzo, il folto gruppo di frati ha fatto un giro per la città di Acri, accompagnato da fr. Eugenio Alliata, l’archeologo della Custodia. fr. Alliata ha mostrato un’antica mappa della città vecchia su cui era segnato il luogo del primo convento, oggi sostituito da una scuola. Camminando sui passi dei loro stessi fratelli di 800 anni prima, i frati della Custodia di Terra Santa hanno avuto modo, così, di ripercorrere la loro storia.

Hanno partecipato alla festa anche i bambini della Terra Santa School di Acri, con un concerto organizzato nel grande salone della scuola della Custodia. Tra canti di coro e pezzi strumentali, il tema scelto è stato quello della pace, di cui il Medio Oriente ha sempre bisogno. Un tema su cui si insiste molto nella scuola in cui siedono fianco a fianco bambini e insegnanti di diverse religioni e culture.



800 anni Acri Centenario Custodia Frate Elia Terra Santa

Articoli correlati

22 Feb 2024

Francesco, il Somigliante

Primo appuntamento del ciclo di Predicazioni quaresimali alla Porziuncola
01 Feb 2024

Restiamo umani! Grazie di cuore

Ringraziamento da Fra Francesco Piloni per la campagna di raccolta fondi del Natale per la Terra Santa
08 Gen 2024

Gesù è la luce che è venuta per tutti

Mons.Vito Piccinonna vescovo di Rieti, ha chiuso il centenario degli 800 anni del presepio di Greccio
08 Gen 2024

Dalle ferite la vita nuova

Celebrazione di apertura degli 800 anni delle stimmate di s. Francesco d’Assisi
15 Dic 2023

È il Medio Oriente il vero paralitico

Omelia del Custode di Terra Santa alla Porziuncola
04 Dic 2023

Un Natale con il cuore in mano. La speranza oltre la guerra

Alla Porziuncola inaugurazione dei presepi e delle iniziative di solidarietà
20 Mag 2024

Tra fede e bellezza, torna la Notte dei Santuari

la notte dei santuari. Un'iniziativa promossa dal Collegamento nazionale dei Santuari italiani insieme all’Ufficio nazionale per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della Cei