ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Sabato 16 settembre alle ore 11.30 appuntamento con i Ministri Generali del Primo Ordine per ragionare sulla Regola di Francesco 13 Set 2023

Essere in Regola

È stato presentato l’8 settembre scorso, con una conferenza stampa presso la Sala Stampa del Sacro Convento di San Francesco, il programma completo di “Essere in regola”, la IX edizione del Cortile di Francesco che si svolgerà ad Assisi dal 14 al 16 settembre. 30 gli appuntamenti, con incontri, spettacoli, esperienze guidate e attività per i più piccoli nel consueto appuntamento del Cortile dei bambini. A chiudere la tre giorni sarà la compagnia delle Donne del Muro Alto (composta da ex detenute del carcere di Rebibbia di Roma) con la rappresentazione teatrale di Medea in sartoria nella cornice della Piazza Inferiore di San Francesco alle 21 del 16 settembre.

«Attraverso il Cortile di Francesco – ha dichiarato fra Marco Moroni, OFMConv, Custode del Sacro Convento di San Francesco – la nostra comunità francescana desidera entrare – grazie all’apporto di tanti amici di particolare competenza ed esperienza – nel dibattito pubblico in uno stile di fraternità. Ciò è possibile grazie a una fiducia di fondo secondo la quale ognuno è un tesoro di bene che fa bene a tutti. Il Cortile di Francesco allora non è semplicemente un festival, un insieme ordinato e organico di conferenze ed eventi che possano offrirci pensieri, idee, conoscenze. Esso è piuttosto un’esperienza di amicizia intellettuale, perché ciò che cambia il mondo non sono le sole idee, ma le persone che, insieme, sognano ed elaborano dei percorsi sapienti di bene sociale».

Il concept della manifestazione
Il titolo, il concept e gli appuntamenti principali del Cortile di Francesco di quest’anno sono stati illustrati da fr. Giulio Cesareo, OFMConv, direttore dell’Ufficio Comunicazione del Sacro Convento. «San Francesco – ha dichiarato – non ha scritto la Regola per ottenere dal Papa un nulla osta allo stile di vita che conduceva con i primi compagni. Al contrario, Francesco l’ha redatta per chiedere al Papa se l’esistenza che stavano conducendo fosse conforme al Vangelo di Cristo, l’unico vero obiettivo della sua/loro vita. In questa luce riflettere su “essere in regola” nel Cortile di Francesco significa promuovere la nostra libertà – anelito inesauribile del cuore di ciascuno – con tutti gli altri e mai senza di loro! In questo nostro tempo così marcato dallo sfilacciarsi dei legami sociali e da un’aggressività diffusa, le regole per la vita buona e bella sono a servizio di uno stile di vita sociale che ponga al centro il rispetto e l’attenzione, espressione civica di quella fraternità di cui san Francesco è indiscusso “campione” e ispiratore».

Highlights della manifestazione
La giornata di sabato 16 settembre sarà segnata da un evento “storico” e di particolare spessore simbolico, oltre che culturale (dal titolo “Il Vangelo è la vita: la Regola di Francesco” – ore 11.30 Sala Cimabue): fr. Massimo Fusarelli, Ministro generale dell’Ordine dei frati minori, fr. Roberto Genuin, Ministro generale dell’Ordine dei frati minori cappuccini, fr. Carlos Alberto Trovarelli, Ministro generale dell’Ordine dei frati minori conventuali, dopo 800 anni dalla conferma della Regola di san Francesco da parte di Onorio III il 29 novembre 1223, si ritrovano ad Assisi – insieme a numerosi confratelli delle varie famiglie religiose – per riflettere insieme sull’attualità e le sfide della vita francescana nel III millennio. Il dialogo sarà arricchito dalla presenza di Maria Pia Alberzoni (storica del francescanesimo), fratel Sabino Chialà (priore della comunità monastica di Bose) e Davide Rondoni (poeta di fama internazionale e Presidente del Comitato Nazionale per le celebrazioni dell’VIII centenario della morte di san Francesco).

E poi le esperienze guidate nell’Archivio e Biblioteca del Sacro Convento e nella Basilica di San Francesco, e le attività per i più piccoli nell’ambito del Cortile dei bambini sul prato della chiesa superiore.

Hanno partecipato alla conferenza stampa e preso la parola anche il Vescovo di Assisi, mons. Domenico Sorrentino, il Sindaco di Assisi, dott.ssa Stefania Proietti, un rappresentante della Provincia Umbra dei frati minori conventuali, fra Daniele Sciacca, e il Ministro provinciale dei frati minori di Umbria-Sardegna, fr. Francesco Piloni, che nel suo intervento ha messo in luce come oggi si obbedisca a tante regole in riferimento al corpo come alla psiche, mentre per l’aspetto spirituale sembra che le Regole siano un fattore limitante. Invece, proprio la presenza di una Regola aiuta a trovare un ordine e a favorire la crescita della persona.

Le tavole rotonde e le conferenze del Cortile di Francesco 2023 saranno trasmesse in streaming sul canale YouTube “Cortile di Francesco“.

Il programma completo è visibile al sito www.cortiledifrancesco.it



Basilica di San Francesco Cortile di Francesco Domenico Sorrentino Francesco Piloni Marco Moroni Massimo Fusarelli Ministro generale Regola Roberto Genuin Stefania Proietti

Articoli correlati

17 Gen 2024

Esponetevi… e mieterete con gioia!

Rito di ammissione di sette giovani al postulato di Farneto
08 Gen 2024

Dalle ferite la vita nuova

Celebrazione di apertura degli 800 anni delle stimmate di s. Francesco d’Assisi
27 Dic 2023

Nonostante tutto... oggi Cristo è nato!

Piccola cronaca della notte e del giorno di Natale alla Porziuncola
11 Dic 2023

Restituire futuro

Inaugurazione dell’associazione “Il Leccio di Disma”.
11 Dic 2023

Quanti anni hai? Ottocento!

Stesso giorno e stesso luogo dell’approvazione: 800 anni esatti dopo!
24 Nov 2023

800 ANNI DI VANGELO

Il 29 novembre i membri della famiglia francescana si riuniranno a Roma
02 Feb 2024

Fratello, sorella single… dove sei?

Quattro giorni rivolti alle persone single



  • 24 Nov 2023

    800 ANNI DI VANGELO

    Il 29 novembre i membri della famiglia francescana si riuniranno a Roma