ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
La missione di san Francesco e dei Protomartiri 15 Ott 2019

Evangelizzare richiede disponibilità a dare la vita

Nel Mese Missionario Straordinario - nell'anniversario della Lettera Apostolica Maximum Illud di Benedetto XV del 30 novembre 1919 che diede nuovo impulso alla missio ad gentes - a Terni per una felice coincidenza la veglia missionaria diocesana ricorda l'ottavo Centenario della morte dei Protomartiri francescani.

Infatti, sabato prossimo 19 ottobre alle ore 21:00 nella Parrocchia di sant'Antonio di Padova di Terni si terrà questo momento di preghiera

Per frate Francesco d'Assisi la predicazione richiede la disponibilità a dare la vita per il Signore nell'eventualità che ciò sia richiesto: infatti dopo aver descritto i due modi con cui i frati possono andare tra gli infedeli aggiunge immediatamente dopo:

E tutti i frati, dovunque sono, si ricordino che hanno donato se stessi e hanno abbandonato i loro corpi al Signore nostro Gesù Cristo. 

E per il suo amore devono esporsi ai nemici sia visibili che invisibili, poiché dice il Signore: «Colui che perderà l’anima sua per me, la salverà per la vita eterna. Beati quelli che soffrono persecuzione a causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi».

E: «Se poi vi perseguitano in una città, fuggite in un’altra. Beati voi, quando gli uomini vi odieranno e vi malediranno e vi perseguiteranno e vi bandiranno e vi insulteranno e il vostro nome sarà proscritto come infame e quando falsamente diranno di voi ogni male per causa mia; rallegratevi in quel giorno ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli. E io dico a voi, miei amici: non lasciatevi spaventare da loro e non temete coloro che uccidono il corpo e dopo di ciò non possono far niente di più. Guardate di non turbarvi. Con la vostra pazienza infatti salverete le vostre anime. E chi persevererà sino alla fine, questi sarà salvo».

 



Missione Missioni estere Protomartiri francescani San Francesco Spiritualità Missionaria Terni Veglia

Articoli correlati

21 Giu 2024

Custodi di bellezza accendiamo la speranza

La Sicilia ad Assisi per offrire l’olio sulla tomba di san Francesco
18 Giu 2024

Ci siete davvero mancate

Terminata la loro esposizione alla Nazionale di Perugia sono rientrati i gioielli di famiglia
01 Giu 2024

Mostacciolo d’argento Frate Jacopa 2024

Il laicato come spiritualità e carità
30 Mag 2024

Segno dell'arte, segno dei chiodi

Apre tra pochi giorni una piccola e squisita mostra al museo Porziuncola
30 Mag 2024

Sant'Antonio: difensore amatissimo

A Terni 80 anni fa, lo stesso anno, la città fu liberata e l'omonima parrocchia posava la prima pietra: programma degli eventi
20 Mag 2024

Tra fede e bellezza, torna la Notte dei Santuari

Un'iniziativa promossa dal Collegamento nazionale dei Santuari italiani insieme all’Ufficio nazionale per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della Cei
22 Giu 2024

Chiara: chiaro segno di risurrezione

Nella Basilica romana di San Giovanni in Laterano la Chiusura dell'Inchiesta diocesana sulla Serva di Dio Chiara Corbella Petrillo 



  • 23 Mag 2024

    Carlo Acutis presto santo!

    Oggi, 23 maggio 2024, Papa Francesco ha promulgato il Decreto in cui è attribuito un miracolo all'intercessione del Beato Carlo