lunedì, 23 maggio 2022
Celebrazioni alla Pontificia Università Antonianum 20 Gen 2018

Festa dell’Università e del Gran Cancelliere 2018

La Pontificia Università Antonianum (PUA) ha celebrato la sua Festa e quella del suo Gran Cancelliere, Fr. Michael A. Perry, Ministro generale dell’Ordine dei Frati Minori, nei giorni 15 e 16 gennaio 2018.

Il Vice Rettore, Fr. Agustín Hernández, salutati i presenti, il 15 gennaio 2018 è iniziata la Festa nell’Aula Magna della PUA, presieduta da Fr. Giuseppe Buffon, Decano della Facoltà di Teologia. Si sono susseguiti vari Relatori. Ha iniziato: Barbara Faes, Consiglio Nazionale delle Ricerche, che si è intrattenuta su: «Per una storia delle traduzioni italiane di Bonaventura nel novecento». Ha proseguito Massimo Lenzi, Sapienza Università di Roma, con la sua Relazione: «Tradurre Bonaventura: strutture linguistiche e percezione del mondo». Dopo una breve pausa ha concluso questa prima giornata Andrea Di Maio, Pontificia Università Gregoriana, parlando della necessità di «Comprendere Bonaventura: Concordanze, Dizionari, contributi a un Lessico».

La seconda giornata, presieduta da Fr. Marco Guida, Preside della Scola Superiore di Studi Medievali e Francescani, ha avuto un ritmo diverso. Salutata l’Assemblea dal Rettore Magnifico, Sr. Mary Melone, si è tenuta una “Tavola Rotonda” sulle prospettive della ricerca. Animata da Paolo Vian, Biblioteca Apostolica Vaticana, il quale si è soffermato sulla «Posterità di Bonaventura in Pietro di Giovanni Olivi». Ha proseguito Fr. Fortunato Iozzelli, PUA, illustrando  alcune «Reminiscenze bonaventuriane in alcuni testi agio del sec. XIV». Ha concluso, l’animazione della “Tavola Rotonda”, Alessandro Ghisalberti, Università Cattolica del Sacro Cuore, soffermandosi su «Il futuro della ricerca sul pensiero di Bonaventura: problemi e prospettive». Dopo la discussione ed una pausa si è avuta la premiazione dei vincitori del Premio, “S. Francesco”.

Fr. Michael A. Perry, Ministro generale e Gran Cancelliere, con brevi parole ha concluso la Festa.

A conclusione di questo ottavo centenario della nascita di san Bonaventura (1217-2017) l’augurio è che venga presto completata dalla casa editrice Città Nuova la traduzione dell’opera omnia del Dottore serafico; infatti per giungere a tale meta rimane solo da compiere la traduzione dal latino all’italiano del Commento alle sentenze. La presenza al convegno di Lucia Velardi, addetta alla direzione letteraria di Città Nuova, fa ben sperare.



Giuseppe Buffon Marco Guida Michael Perry PUA San Bonaventura

Articoli correlati

21 Gen 2022

Festa dell’Università e del Gran Cancelliere

Alla Pontifica Università Antonianum nei giorni 17-18 gennaio
12 Lug 2021

Saluto e ringraziamento al Ministro generale, fr. Michael Perry, 120° successore di san Francesco

Domani, a Roma, elezione del nuovo Ministro generale dei Frati minori
03 Lug 2021

Rinnoviamo la nostra Visione. Accogliamo il nostro Futuro

Apertura del Capitolo generale 2021 dei Frati Minori. Diretta s.Messa
23 Mar 2021

L'impronta trinitaria del creato

Ogni creatura porta in sé una struttura propriamente trinitaria
17 Feb 2021

Per una conversione integrale sulle orme di San Francesco

Modello di una sana relazione col creato
16 Feb 2021

600° anniversario di istituzione dei Commissari di Terra Santa

Celebrazione eucaristica di ringraziamento al Santo Sepolcro
20 Mag 2022

Gioventù Francescana (Gi.Fra.): Uniti nella gioia

Alla scoperta del volto giovane dei francescani nel mondo