ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Continua il cammino dei fratelli capitolari 17 Lug 2020

Formarsi alla scuola del Vangelo

Il secondo giorno di Capitolo dei Frati minori è stato un lungo giorno di dialogo fraterno a partire dalla Relazione del Ministro provinciale. I fratelli si sono confrontati con il Ministro e tra di loro su svariati temi degli ultimi sei anni, delle scelte da fare, ecc…

Negli scorsi mesi è stata costituita una “Commissione COVID-19”, un gruppo di fratelli che discutessero e analizzassero questo tempo difficile. Ieri è stato il momento di riportare in aula le conclusioni di queste analisi.

Si è parlato a lungo della formazione dei frati, sia dei frati giovani, sia dei frati che da tanti anni vivono la vita religiosa. Tutti e sempre hanno bisogno di “formarsi”, non semplicemente una formazione intellettuale o contenutistica, ma prendere la forma del Vangelo secondo lo stile di s. Francesco.

Continuano quindi i lavori in un clima sereno, fraterno e animati da uno spirito di condivisione.



Capitolo COVID-19 Vangelo

Articoli correlati

10 Mag 2024

Un Giubileo tutto sulla Speranza

Papa Francesco emana la Bolla di indizione del Giubileo del 2025 Spes non confundit, la speranza non confonde
05 Giu 2023

Un amore da custodire

Funerali di fr. Dario Pili
01 Mag 2023

Congregavit nos in unum Christi amor

Assemblea provinciale e santa Messa conclusiva del Capitolo provinciale intermedio 2023
26 Apr 2023

Il Capitolo provinciale elegge i nuovi Definitori

Accompagniamo i nostri fratelli con la preghiera
22 Apr 2023

La Provincia Serafica dell’Umbria e la Custodia di Sardegna diventano un’unica Provincia OFM

Il decreto del Ministro Generale OFM letto stamattina dal Vicario Generale davanti alla Porziuncola
21 Apr 2023

Guardare a Cristo con gli occhi di Francesco

Giornata di ritiro e di ascolto per introdurre il Capitolo intermedio
Leggi altre notizie dallo speciale

25 Apr 2024

Benedetti... benediciamo!

Siamo andati a conoscere l’Angolo delle Benedizioni: si tratta di un servizio attivato da qualche anno nel cuore del Santuario di S. Maria degli Angeli



  • 11 Apr 2024

    Pregò e disse: Ave Maria

    Presentazione a Stroncone di quella che si ritiene essere, al momento, la più antica versione dell'Ave Maria: risale al Trecento