ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Il commento del cardinale Gualtiero Bassetti 31 Lug 2016

Fratelli di religione islamica alla liturgia domenicale

Anche in Umbria, domenica 31 luglio, il mondo islamico ha fatto sentire la sua vicinanza alla Chiesa cattolica partecipando a diverse celebrazioni eucaristiche nelle otto Diocesi della regione. 

Il cardinale arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Ceu Gualtiero Bassetti, che in questi giorni è a Cracovia (Polonia) con più di 800 giovani umbri alla XXXI Giornata Mondiale della Gioventù (GMG) con papa Francesco, esprime il suo apprezzamento per «questa partecipazione dei fratelli di religione islamica alla nostra liturgia domenicale anche nelle chiese dell’Umbria».

«Questi gesti – commenta il porporato – sottolineano il fatto che le religioni, come ha evidenziato più volte il Santo Padre anche qui a Cracovia nell’incontrare centinaia di migliaia di giovani provenienti dai cinque continenti, non sono un elemento di divisione, ma possono veramente unire gli animi nella costruzione di una società più fraterna, basata sull’amore e sulla giustizia».

            «Chi compie gesti terroristici – conclude il cardinale Bassetti – vuole opporsi a questo clima di collaborazione e di condivisione. Le nostre scuole, i nostri oratori sono frequentati anche da bambini e ragazzi di famiglie di religione islamica e ciò, nel rispetto delle singole confessioni, favorisce l’integrazione e sviluppa un processo di pace».




23 Mag 2024

Carlo Acutis presto santo!

Oggi, 23 maggio 2024, Papa Francesco ha promulgato il Decreto in cui è attribuito un miracolo all'intercessione del Beato Carlo  



  • 20 Mag 2024

    A un progetto dell'Amazzonia il

    Prisco: “Economia sostenibile, tema cruciale”; O’Malley: “Questo riconoscimento scuola per uno sviluppo diverso”; Sorrentino: “Da Assisi un laboratorio per una nuova casa comune”