MERCOLEDÌ della XX sett. del T.O. S. PIO X, papa – Memoria (bianco)
mercoledì, 21 agosto 2019
16^ edizione delle Giornate Nazionali di Formazione e Spiritualità Missionaria 27 Giu 2018

Giovani per il Vangelo: rinnovarsi tutti nella Parola di Gesù

Accogliamo lo spunto del sinodo dei vescovi dedicato a I giovani, la fede e il discernimento vocazionale che si terrà a Roma il prossimo ottobre e cercheremo di rileggerlo in chiave missionaria.

Lo slogan della nostra giornata missionaria mondiale, che si ispira al sinodo e ci fa da titolo, ha in sé una illuminante ambiguità: può indicare i giovani che si offrono per l’annuncio del vangelo; ma può anche suggerire che l’annuncio del Vangelo chiede di essere “giovani” (e sempre ci restituisce un po’ di giovinezza).

Ecco, vorremmo tenere insieme queste due dimensioni. Papa Francesco ci suggerisce in maniera efficace la prospettiva:

Dio è Colui che rinnova sempre, perché Lui è sempre nuovo: Dio è giovane! Dio è l’Eterno che non ha tempo, ma è capace di rinnovare, ringiovanirsi continuamente e ringiovanire tutto. Le caratteristiche più peculiari dei giovani sono anche le Sue. È giovane perché «fa nuove tutte le cose» e ama le novità; perché stupisce e ama lo stupore; perché sa sognare e ha desiderio dei nostri sogni; perché è forte ed entusiasta; perché costruisce relazioni e chiede a noi di fare altrettanto, è social (PAPA FRANCESCO, Dio è giovane, PIEMME 2018, pp 52-53).

Il percorso che abbiamo pensato sarà scandito dalle parole VOCAZIONE / FUTURO / PROFEZIA / (SEMPRE) NUOVI ESODI. Si tratta di una sequenza che può descrivere la dinamica di ogni incontro profondo con gli altri e con Dio. E se vale naturalmente per chi è giovane, è una dinamica che non cessa di essere riscoperta da tutti e sempre, perfino dai vecchi. Incontrare, infatti, è un appello, una chiamata, una pro-vocazione se apre futuro, se appare cioè un’esperienza promettente. Essa suggerirà allora una “visione” capace di rimetterci in cammino e di uscire dal cerchio stretto delle nostre abitudini e dei nostri blocchi. Questa dinamica farà maturare i giovani e ringiovanirà i vecchi. E magari apriremo una rinnovata stagione evangelizzatrice, giovani e vecchi insieme potremo offrire il vangelo di nuovo, e nuovo, per il bene di tutti.

La 16^ edizione delle “Giornate Nazionali di Formazione e Spiritualità Missionaria” anche quest’anno si terrà nella diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino, a Santa Maria degli Angeli, dal 26 al 29 agosto 2018, presso la Domus Pacis. È già possibile iscriversi, compilando la scheda d’iscrizione reperibile dal sito di Missio nazionale, rinviandola via fax allo 06 66410314 o via mail a missioni@chiesacattolica.it unitamente al versamento della quota di partecipazione entro il 20 luglio. Ci si può iscrivere anche direttamente on line.

Per le famiglie che desiderano portare i bambini è previsto un servizio di babysitter previa comunicazione in segreteria.

In allegato il programma con le informazioni utili per gli interessati.



CEI Domus Pacis Formazione Giovani Missione Sinodo Spiritualità Missionaria

Articoli correlati

10 Ago 2019

Figlie di santa Chiara in Rwanda

Fra Marco racconta i frutti della missione in Africa
05 Ago 2019

Cercate le cose di lassù, con i piedi ben radicati a terra

Omelia Celebrazione conclusiva XXXIX Marcia francescana – “al posto tuo”
03 Ago 2019

Questo luogo è santo

Migliaia di persone alla Porziuncola per vivere il Perdono
31 Lug 2019

Nella morte del Cristo, ogni nostra morte è stata vinta

Bevagna accoglie i giovani della XXXIX Marcia francescana nel loro cammino verso la Porziuncola
30 Lug 2019

Lasciarsi guidare dalla Parola di Dio, luce che illumina il cammino

I marciatori di Umbria e Sardegna “scalano” San Terenziano
29 Lug 2019

Liberati perché potessimo essere liberi di legarci ad una legge di amore

Giornata di cammino, catechesi e testimonianze per i marciatori di Umbria e Sardegna
08 Ago 2019

Bomboniere missionarie…e Pietro si è illuminato!

Testimonianza di chi ha scelto di sostenere le Missioni dei Frati Minori di Assisi