XVI DOMENICA DEL T.O. (verde)
domenica, 22 luglio 2018
Un estratto dal Memoriale 29 Mar 2018

Giovedì santo con sant’Angela da Foligno

Nel Memoriale Santa Angela da Foligno descrive come visse il Giovedì Santo. Eccone il testo:

Il Giovedì Santo dissi alla mia compagna che dovevamo cercare Cristo e aggiunsi: «Andiamo all’ospizio, forse troveremo Cristo tra quei poveri, addolorati e afflitti».

Portammo tutti i fazzolettoni che potemmo, dal momento che non avevamo altro, e dicemmo a Gigliola, inserviente dell’ospizio, di venderli e di comprare qualcosa da mangiare per i malati.

Lei, sebbene inizialmente si rifiutasse in modo deciso di farlo e dicesse che la stavamo insultando, tuttavia, per la nostra grande insistenza, vendette quei fazzolettoni e comprò del pesce, mentre noi portammo tutto il pane che ci era stato offerto per il nostro nutrimento.

Dopo aver servito loro queste cose, lavammo i piedi alle donne e le mani agli uomini, soprattutto a un lebbroso che le aveva molto putride e rovinate.



Angela da Foligno Giovedì Santo Poveri

Articoli correlati

14 Lug 2018

Casa Papa Francesco, una casa per i poveri

Intervista alla comunità dei frati minori che vive con loro
05 Lug 2018

Padre con i poveri e fratello nel dialogo interreligioso

Intervista a p.Luca Baino ofm, missionario in Kazakhstan
31 Mar 2018

Il Sabato santo, nel sepolcro con Cristo

L'affezione in Angela da Foligno
29 Mar 2018

Imparare ad amare e a lasciarsi amare gratuitamente

Il pane eucaristico e della Parola, “spezzato” alla Porziuncola nel Giovedì Santo
23 Mar 2018

Settimana Santa 2018 a San Damiano

Con Francesco e Chiara, a San Damiano
23 Mar 2018

Pasqua di Risurrezione 2018

Celebrazioni alla Basilica di San Francesco d’Assisi
21 Lug 2018

La Tuscia viterbese

Scorrendo l’inventario della sezione “Conventi chiusi” dell’Archivio storico della Provincia Serafica dei Frati Minori in Umbria, colpisce la presenza di quattro nuclei documentari relativi a conventi non umbri e neanche assimilabili a case religiose di carattere missionario: si tratta degli archivi dei conventi di San Giovanni Battista a Celleno, dell’Immacolata...