ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
III meditazione della Novena dell’Immacolata alla Porziuncola 02 Dic 2021

Giuseppe, l’uomo giusto

Nella terza serata della Novena dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria in corso alla Basilica di Santa Maria degli Angeli, p. Paolo Guerrini si è soffermato sulla figura di Giuseppe a partire dal Vangelo di Matteo, in cui sono raccontate la visita e l’annuncio che l’angelo rivolge allo sposo di Maria. Dopo l’annunciazione di Maria (I serata) e il primo “contagio” che essa trasmette alla cugina Elisabetta (II serata), ecco che ora è Giuseppe, colui che viene toccato e coinvolto nello sperimentare l’irrompere di Dio nella sua vita.
Giuseppe diviene così il prototipo del credente che paradossalmente diventa credibile nella misura in cui nella sua vita accoglie l’incredibile. Ogni fedele, infatti, deve necessariamente ospitare in sè l’incredibilità di Dio perché la fede va sempre oltre la ragionevolezza, ciò che appare avere un senso logico.

Maria concepisce l’inconcepibile in un duplice significato: nel suo grembo ospita colui che i cieli dei cieli non possono contenere e, inoltre, è una creatura che concepisce il suo creatore. Ogni Sì detto a Dio rende possibile l’impossibile e questo lo sperimentiamo anche nella nostra vita: quando perdoniamo persone che ci hanno ferito profondamente viviamo proprio questa esperienza. In che modo posso far entrare in me l’inaccessibilità del mistero di Dio? Questo è lo sgomento che pervade Giuseppe. Egli diventa beato perché ascolta la parola di Dio e la mette in pratica: concepisce l’inconcepibile perché darà il nome a colui che fino a quel momento nella tradizione ebraica non era neppure possibile pronunciare. Giuseppe ci insegna che bisogna accogliere le parole non che vengono dalle nostre paure, ma dalla nostra fede. “Dio aveva bisogno di una donna innamorata – ha concluso p. Paolo – e Maria aveva bisogno di un uomo innamorato come Giuseppe per superare lo scandalo di questa maternità, lo scandalo della fede”.



Ave Maria Basilica di Santa Maria degli Angeli Immacolata Concezione Madonna Novena Paolo Guerrini Porziuncola Vergine Maria

Articoli correlati

24 Giu 2024

“Tu sei sacerdote per sempre”

Alla Porziuncola l’ordinazione presbiterale di fra Nicola Taddeo Ciccone
22 Giu 2024

«Difatti porto le stimmate di Gesù»

È arrivata la Reliquia Maggiore di San Francesco presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli
22 Giu 2024

Chiara: chiaro segno di risurrezione

Nella Basilica romana di San Giovanni in Laterano la Chiusura dell'Inchiesta diocesana sulla Serva di Dio Chiara Corbella Petrillo
21 Giu 2024

Custodi di bellezza accendiamo la speranza

La Sicilia ad Assisi per offrire l’olio sulla tomba di san Francesco
18 Giu 2024

Ci siete davvero mancate

Terminata la loro esposizione alla Nazionale di Perugia sono rientrati i gioielli di famiglia
16 Giu 2024

Chiara, grandissima gioia!

Celebrato ad Assisi il 12° anniverasario della morte di Chiara Corbella Petrillo
24 Mag 2024

Solennità del Corpus Domini alla Porziuncola

Il Programma 2024 delle Celebrazioni liturgiche in Basilica