GIOVEDI della XXX sett. del T.O. Feria (verde)
giovedì, 29 ottobre 2020
Prima meditazione del Triduo di san Francesco alla Porziuncola 01 Ott 2020

Guardare l'altro con gli occhi di Dio

È iniziato ieri sera, presso la Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, il Triduo in preparazione alla Solennità di san Francesco. A guidare le meditazioni – dal titolo “Francesco: lo stupore della fraternità” - sarà p. Ferdinando Campana dei Frati minori delle Marche.

Lo Scritto da cui si è sviluppata la sua prima riflessione è stato il Testamento di san Francesco. Scritto in un momento di crisi nei rapporti con la fraternità, Francesco, con il suo “il Signore mi donò dei fratelli”, mostra come nemmeno la crisi sia riuscita a incrinare la consapevolezza che la fraternità sia un dono ricevuto da Dio.

Proprio affinché la fraternità e in generali le relazioni anche di coppia, possano rimanere un dono, occorre vigilare – ha detto p. Ferdinando – e tenere lontani tre peccati:

Il primo peccato è il possesso, che rischia di non farci più vedere l’altro come un dono ma come qualcosa da piegare a noi, alla nostra volontà e desideri. All’opposto, ed è il secondo peccato, l’indifferenza ci porta a pensare che da soli sia meglio, si faccia prima. Insomma, è un peccato che ci allontana dall’altro.

Ultimo rischio messo in evidenza da p. Ferdinando è quello della complicità, ovvero quello di scegliersi in qualche modo le persone con le quali costruire le relazioni, escludendo le altre.

Grazie a Dio – ha continuato p. Ferdinando – ci sono anche dei rimedi a custodia delle nostre relazioni fraterne e sono la custodia dell’altro, lo stupore e “il noi”. Tre modi – ha concluso – che ci aiutano a guardare tutto come un dono.

Stasera la seconda meditazione che, vi ricordiamo, è possibile seguire in diretta Facebook e YouTube sui Canali “Frati Assisi” e dalla Web TV del sito porziuncola.org o dall’App gratuita Frati Assisi.



Ferdinando Campana Fratelli tutti Fraternità Porziuncola San Francesco Transito di San Francesco Triduo

Articoli correlati

29 Ott 2020

Il fascino delle origini

L’eremo di Monteluco
28 Ott 2020

“Siate santi”

Solennità di Tutti i Santi e Commemorazione di tutti i fedeli defunti
27 Ott 2020

Costruiamo una sola umanità!

XIX Giornata ecumenica del dialogo cristiano-islamico
24 Ott 2020

Ordinazione presbiterale di fra Raffaele Tayyem della Custodia di Terra Santa

Nella Basilica dell'Annunciazione di Nazareth
22 Ott 2020

La Pace nella riconciliazione con Dio e tra gli uomini

Discorso di San Giovanni Paolo II dalla Porziuncola
21 Ott 2020

Ordinazioni Diaconali 2020

A Saponara (ME) e a Santa Maria degli Angeli
03 Ott 2020

Le ferite della fraternità ci insegnano le sofferenze dell’amore

Per i cristiani la croce non è una sorpresa ma un passaggio che permette di condividere la vita di Cristo