ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Esercizi Spirituali ignaziani dal 26 febbraio al 4 marzo 2023 guidati da fr. Marco Mariotti 11 Ott 2022

Il Crocifisso di San Damiano

Gli esercizi spirituali ignaziani sono un’esperienza di preghiera, in cui la preghiera si intreccia con la vita. La proposta degli esercizi non mira, infatti, a trasmettere nozioni, ma aiuta a sentire in profondità la risonanza esistenziale di ciò che si medita nel tentativo di passare dal sapere intellettuale al sapore vitale. Sant’Ignazio dice chiaramente: “Non è il molto sapere che sazia e soddisfa l’anima, ma il sentire e gustare le cose interiormente.”

Il corso di Esercizi Spirituali è un tempo per riflettere sulla propria vita alla luce del Testo Biblico, delle Fonti Francescane e dalla presenza di Dio. La prima settimana di esercizi ignaziani mira ad una conoscenza di Dio e di sè nel suo sguardo, con un percorso purificativo che attraverso l’ascolto dei pensieri e sentimenti aiuta la persona a crescere nel discernimento spirituale e finisce con la riconciliazione, in cui ci si scopre sì peccatori, ma amati e perdonati, con l’occasione di essere redenti, salvati e ritrovare così la vita nel Signore.

La modalità degli Esercizi Ignaziani prevede il silenzio dell’intera settimana, compreso il tempo dei pasti, per aiutare a mettersi alla presenza di Dio, e vivere così un tempo di comunione e bellezza che solo chi la sperimenta sa che non desidera più uscirne.
Per entrare più intimamente nell’incontro a tu per Tu con il Dio vivente si propongono quotidianamente:

• Gli esercizi di preghiera, cioè le preghiere da fare con il materiale suggerito di volta in volta, nelle proposte del mattino e del pomeriggio incentrate sulla Parola di Dio, per coinvolgere anche la propria storia personale, riconosciuta come luogo di manifestazione del Signore

• L’esame della preghiera, dopo ogni preghiera si propone di fare una sintesi di ciò che è accaduto nella preghiera annotando pensieri e sentimenti emersi, secondo un metodo di preghiera che viene proposto

• Il colloquio con la guida, una verifica quotidiana personale su come procede la preghiera, per cogliere più in profondità l’azione di Dio e permettere di “adattare” le proposte alla storia particolare di ognuno.

Gli Esercizi saranno tenuti da p.Marco Mariotti con un’equipe del Centro Aletti di Roma presso la Domus Laetitiae di Assisi. L’arrivo è previsto per il pomeriggio del 26 febbraio 2023, mentre la conclusione è per il 4 marzo 2023.

Sempre agli esercizi spirituali ignaziani si propone il silenzio esteriore, raccomandato per favorire il silenzio interiore, che predispone all’ascolto della Parola.



Crocifisso di San Damiano Esercizi spirituali Ignazio di Loyola Marco Mariotti Preghiera

Articoli correlati

20 Mag 2024

Tra fede e bellezza, torna la Notte dei Santuari

Un'iniziativa promossa dal Collegamento nazionale dei Santuari italiani insieme all’Ufficio nazionale per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della Cei
10 Mag 2024

Un Giubileo tutto sulla Speranza

Papa Francesco emana la Bolla di indizione del Giubileo del 2025 Spes non confundit, la speranza non confonde
19 Apr 2024

«Creare casa» (Christus vivit, 217)

61ª Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni
17 Gen 2024

«Ama il Signore Dio tuo… e ama il prossimo tuo come te stesso»

Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani
21 Nov 2023

“Ciò che mi sembrava amaro mi si è tramutato in dolcezza di animo e di corpo”

Proposte 2024 al Convento di Monteluco di Spoleto
13 Nov 2023

Degni di annunciare il Vangelo

Anche quest’anno nutritissima la partecipazione al corso di esercizi spirituali itineranti tenuto dal RnS ad Assisi
24 Mag 2024

Solennità del Corpus Domini alla Porziuncola

Il Programma 2024 delle Celebrazioni liturgiche in Basilica