ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
A Perugia una conferenza con il card. Bassetti e la Fontana Maggiore s’illumina di rosso 17 Apr 2018

Il dramma dei cristiani in Medio Oriente: testimoni dalla Siria

Il 20 ed il 21 aprile il sangue dei martiri cristiani tornerà a “tingere” idealmente un monumento per denunciare il dramma dei tanti fedeli uccisi ancora oggi in odio alla fede. Dopo il Colosseo, sarà la volta della Fontana Maggiore, simbolo della città di Perugia. Un’iniziativa, patrocinata da Aiuto alla Chiesa che Soffre, che vede l’impegno congiunto dell’amministrazione comunale e dell’Arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve e che intende in special modo richiamare l’attenzione della cittadinanza sul dramma delle popolazioni sofferenti in Medio Oriente e soprattutto in Siria.

Il 20 sera alle 21, l’appuntamento è in Piazza IV Novembre – dove è sita la Fontana Maggiore – per un momento di preghiera organizzato, come ogni 20 del mese, dal Comitato Nazarat di Perugia.

 Il dramma dei Cristiani in Medio Oriente, questo il titolo della conferenza che si terrà sabato 21 aprile alle ore 17, presso la Sala del Rettorato, adiacente al Chiostro della Cattedrale di Perugia. L’evento è promosso da ACS in collaborazione con l’Arcidiocesi e il Comune di Perugia, il Comitato Nazarat e l’Associazione culturale Esserci.

L’incontro sarà moderato da padre Giuseppe Battistelli, Commissario di Terra Santa per l’Umbria, e sarà aperto dall’intervento del Cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Conferenza Episcopale italiana. La presenza del cardinale è espressione della vicinanza della Chiesa perugina e italiana alle popolazioni colpite dai conflitti.

Interverrà poi Alessandro Monteduro, direttore di Aiuto alla Chiesa che Soffre, per una panoramica sulla persecuzione anticristiana nel mondo e in particolar modo in Medio Oriente. Monteduro parlerà inoltre del vitale sostegno offerto dalla Fondazione pontificia alle locali comunità cristiane che oggi rischiano di scomparire a causa di guerre e fondamentalismo.

Seguirà l’intervento del giornalista Gian Micalessin, inviato di guerra, per una descrizione della situazione dei cristiani in Siria, una realtà che il giornalista, più volte in questi anni di conflitto nel martoriato Paese mediorientale, conosce da vicino.

Concluderà l’incontro Ayman Haddad, italo-siriano, docente di lingua e cultura araba a Perugia.



Cristiani Giuseppe Battistelli Gualtiero Bassetti Persecuzioni Perugia Siria Terra

Articoli correlati

20 Mag 2024

Un incantevole incunabolo: per cantare a Dio!

Alla Biblioteca di San Francesco del Monte di Perugia abbiamo partecipato alla presentazione del restauro del grande incunabolo musicale di Francesco de Brugis
01 Mag 2024

Un tuffo nella bellezza…INSIEME!

Alcuni frati del Convento Porziuncola, si sono recati alla Galleria Nazionale dell’Umbria per ammirare la mostra “L’Enigma del Maestro di San Francesco. Lo stil novo del Duecento Umbro”.
11 Mar 2024

Verrà risolto l'enigma?

Diamo conto del trasferimento e dell'allestimento di due preziosissime opere del Museo Porziuncola migrate per una mostra a Perugia
06 Feb 2024

San Francesco e il suo… Maestro

Un press tour ha visitato il Museo Porziuncola a la Basilica per conoscere le opere ospitate da un'imminente mostra a Perugia
17 Gen 2024

«Ama il Signore Dio tuo… e ama il prossimo tuo come te stesso»

Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani
16 Nov 2023

Dalla schiavitù alla libertà

Il libro dell’esodo
23 Mag 2024

Carlo Acutis presto santo!

Oggi, 23 maggio 2024, Papa Francesco ha promulgato il Decreto in cui è attribuito un miracolo all'intercessione del Beato Carlo