ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
Assisi, terra laudato si’, presentato il programma del tempo del creato 01 Set 2023

Il Tempo del Creato

Il vescovo Sorrentino: “Fermiamo il collasso ambientale; speriamo che il nuovo documento del Papa porti  sempre l’impronta del Cantico”  ASSISI (PG), 30 AGO – «Il Tempo del Creato ha un significato universale. Davvero c’è urgenza che l’umanità si concentri sul senso della custodia di quanto Dio ci ha donato, prima che il collasso ambientale raggiunga livelli estremi».

È questo il messaggio che il vescovo delle diocesi di Assisi - Nocera Umbra - Gualdo Tadino e di Foligno, monsignor Domenico Sorrentino, ha inviato, tramite la responsabile dell’ufficio per l’Ecumenismo e il dialogo, Marina Zola, nel corso della presentazione del programma di eventi organizzato dal Movimento Laudato Si’ in collaborazione con le Famiglie francescane, il Comune di Assisi, la Pro Civitate Christiana e il FAI. «Tutto questo tempo per noi credenti – ha proseguito – ha un’importanza singolare anche dal punto di vista della nostra spiritualità.
Si tratta di lodare Dio e di lodarlo per i suoi doni, custodendoli. Questo ha un maestro singolare in San Francesco. Fu lui, con il suo Cantico di Frate Sole, a dire quanto Iddio vada lodato e quanto la creazione vada custodita. Il Papa ha annunciato su questo tema un altro documento nella linea della Laudato si’.
Mi auguro - ha concluso monsignor Sorrentino - che anche questo documento porti l’impronta del Cantico». «Tutto il programma – come spiegato da Antonio Caschetto, coordinatore italiano del Movimento Laudato Sì, si concentrerà su preghiera ecumenica e azione per la casa comune, con una serie di iniziative dal 1° settembre Giornata mondiale di Preghiera per la Cura del Creato e fino al 4 ottobre, festa di San Francesco, con l’obiettivo - ha annunciato - di dare forza al nascituro progetto ‘Assisi, Terra Laudato Si’, che sarà operativo dal 2024, ma che è stato già benedetto nella festa di Pentecoste dal cardinale Michael Czerny e dal vescovo Sorrentino». Tante le iniziative in programma a cominciare da venerdì, con l’avvio, come ogni anno, del “Sentiero di Francesco”, la marcia Assisi-Gubbio che partirà dal Santuario della Spogliazione.

Con il passaggio dei marciatori presso la Basilica di San Francesco, viene poi inaugurata l’attività di incontro e preghiera “Il fiume possente” ospitata dalla comunità dei frati del Sacro Convento sul prato della   chiesa superiore della Basilica di San Francesco e animata dal Circolo Laudato Si’ di Assisi, che sarà attiva per tutto il mese di settembre, dal lunedì al venerdì. Sempre venerdì sera, presso l’osservatorio della Pro Civitate Christiana, verrà proiettato gratuitamente il film “La lettera” prodotto dal Movimento Laudato Si’ insieme ai vincitori del premio Oscar “Off The Fence”. Questa attività cinematografica si svolgerà tutti i venerdì di settembre, nelle stesse modalità.

Sabato 2 settembre è prevista, a Foligno, la preghiera ecumenica diocesana che si svolgerà in forma itinerante in riva al fiume Topino.
Sempre la sera del 2 settembre, come ogni sabato del mese, in Porziuncola, il rosario aux flambeaux sarà accompagnato per l’occasione dagli elementi del “Cantico delle creature” di San Francesco. Alla preghiera del rosario verrà affiancata la lettura di una strofa del “Cantico” e un passaggio dell’enciclica “Laudato si’” di papa Francesco.

Dal 14 al 16 settembre, il Cortile di Francesco - che sarà ufficialmente presentato l’8 settembre alle 12 - sarà come ogni anno un importante momento di dialogo e di confronto in spirito di fraternità anche intorno alle questioni ambientali. Il tema scelto quest’anno, nell’ottavo Centenario della conferma della Regola bollata di San Francesco, è proprio “Essere in Regola”. Domenica 17 settembre, presso il Santuario di San Damiano, si celebrerà la “Festa del Cantico”, con una celebrazione eucaristica all’aperto nel cortile di ingresso e l’offerta dei frutti della terra. Sabato 23 settembre, equinozio di autunno, alle 10, presso il Bosco di San Francesco è prevista una passeggiata dal titolo “il canto e la voce del fiume”.

Infine, il Tempo del Creato si conclude con la partecipazione attiva alla novena di San Francesco, al transito e alla festa del Patrono dei cultori dell’ecologia.

Per maggiori informazioni visita il sito: seasonofcreation.org



Creato Custodia del Creato Domenico Sorrentino Fabio Nardelli Giustizia Laudato si’ Pace

Articoli correlati

20 Mag 2024

A un progetto dell'Amazzonia il "Premio Internazionale Francesco d'Assisi e Carlo Acutis"

Prisco: “Economia sostenibile, tema cruciale”; O’Malley: “Questo riconoscimento scuola per uno sviluppo diverso”; Sorrentino: “Da Assisi un laboratorio per una nuova casa comune”
17 Mag 2024

In cammino verso il Ben-Essere

A Umbertide, la seconda edizione della manifestazione: Sto coi frati e zappo l’orto. In cammino verso il Ben-Essere
06 Mag 2024

Sto coi frati e zappo l'orto – in cammino verso il ben-essere

Un iniziativa dei Frati Minori della Parrocchia di Santa Maria della Pietà di Umbertide sulla cura del creato
24 Apr 2024

Chi ha creato tutto questo, era sicuramente innamorato

L’inaugurazione del progetto Assisi Terra Laudato Si’
13 Nov 2023

VENGA LA PACE!

Ascoltiamo due autorevoli voci dalla Terra Santa
03 Nov 2023

San Francesco Marathon: oltre 1.900 iscritti

Tutto pronto per l’evento podistico dell’anno
20 Mag 2024

Un incantevole incunabolo: per cantare a Dio!

Alla Biblioteca di San Francesco del Monte di Perugia abbiamo partecipato alla presentazione del restauro del grande incunabolo musicale di Francesco de Brugis

per ascoltare alcune esecuzioni del Maestro padre Matteo Ferraldeschi OFM disponibili su: https://www.youtube.com/watch?v=fBBGpVtq1z4

 



  • 17 Mag 2024

    In cammino verso il Ben-Essere

    A Umbertide, la seconda edizione della manifestazione: Sto coi frati e zappo l’orto. In cammino verso il Ben-Essere