ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
La cittadina sulla costa meta di pellegrini e turisti 24 Lug 2018

L’estate di Giaffa tra fede e turismo

Le temperature superano già i 30 gradi. Significativa è anche la presenza dei turisti e dei locali che scelgono di passare le vacanze estive in Terra Santa. Una delle destinazioni è Giaffa, un’antica città che dal 1950 fa parte di Tel Aviv. Una zona di spiagge, dal considerevole flusso di visitatori e che custodisce storie e famose bellezze naturali. Possiede un porto marittimo considerato il più antico del mondo. Qui fu sbarcato il legno del cedro del Libano usato nella costruzione del Tempio all’epoca di Salomone e Zorobabele.

Laszlo Furdek, Turista - USA: “Un’esperienza fantastica. Vedere i luoghi santi, è molto emozionante e di grande impatto. Le persone sono davvero gentili, amichevoli. E’ un’esperienza molto piacevole, un momento unico ovunque visitiamo”.

Uno dei luoghi più visitati è la Chiesa di San Pietro a Giaffa, costruita tra il 1888 e il 1894 su rovine medievali.

Fr. Carlos Santos, ofm, Superiore Chiesa San Pietro: “Abbiamo molti pellegrini cinesi e indonesiani. La maggioranza viene da questi due paesi, oltre ad americani, inglesi ed europei. E, naturalmente, molti brasiliani e sudamericani in genere”.

Molte narrazioni bibliche dell’Antico e del Nuovo Testamento sono attribuite a questo luogo, una di esse si trova negli Atti degli Apostoli. Nella casa di Simone il conciatore, Pietro ebbe la visione degli animali avvolti in una tovaglia calata dal cielo. Secondo la tradizione, la città protegge ancora questa casa e la visione è stata rappresentata nel quadro che può essere ammirato nella Chiesa di San Pietro.

Dominik Jemielita, Pellegrino - Polonia: “Questa è la mia prima volta in Terra Santa e devo ammettere a nome di tutti i partecipanti del gruppo che è stata una grande esperienza perché ognuno ha potuto camminare sui passi di Gesù, credendo fermamente che tutti gli eventi della nostra salvezza sono avvenuti qui.  Anche se iniziamo in questa terra, Siamo tutti diretti verso la medesima meta, il cielo: sappiamo qual' è il nostro punto di arrivo.”

Basta camminare per le affascinanti strade della Città Vecchia di Giaffa per fare un viaggio nel tempo, oltre ad apprezzare una vista mozzafiato. Elementi favorevoli per godere dell’estate e allo stesso tempo contemplare il creato di Dio.

Per altre news sulla Terra Santa visita il sito Christian Media Center.



Estate Giaffa Pellegrinaggio Terra Santa

Articoli correlati

07 Giu 2022

Pellegrinaggio Francescano per Famiglie

2 percorsi attraverso i luoghi di Francesco e Chiara il 19-27 agosto
06 Giu 2022

Tanti pellegrini in Terra Santa: nel cuore la preghiera di pace

Diffondere il messaggio di Cristo attraverso lo strumento del pellegrinaggio
10 Mag 2022

San Francesco e il Sultano

Martedì 24 maggio alle ore 20 nella Basilica di Santa Maria degli Angeli
16 Feb 2022

Un frate tra gli “infedeli”

Il beato Gentile da Matelica
19 Gen 2022

Cana, luogo del primo miracolo di Gesù

A circa dieci km da Nazareth, in Terra Santa, si trova Cana, chiamata anche Kafr Kanna
08 Nov 2021

Riprendono i lavori di restauro nella Basilica del Santo Sepolcro

Presentati l’avanzamento degli studi di fattibilità e i tempi previsti di realizzazione
05 Ago 2022

Artigiani di pace

Agostino contro la pena di morte