mercoledì, 06 luglio 2022
Libro di frate Alessandro Brustenghi 10 Dic 2019

Le note dell'anima. Origine, natura e tecnica del canto spirituale

Le note dell'anima. Origine, natura e tecnica del canto spirituale di Frate Alessandro Brustenghi
Presentazione di Luca Lucchini

Descrizione

«La musica è capace di far vivere esperienze e mondi che amplificano il reale e ciò è ancor più vero quando l’uomo unisce alla musica la sua voce per far nascere il canto. Nel canto spirituale, in cui le melodie e i ritmi si fondono con corpo, mente e spirito, l’uomo comunica se stesso ed entra in dialogo con lo Spirito del Dio Altissimo. Tanti sono i trattati di tecnica del canto, anche dal punto di vista teologico... La mia esperienza, che descrivo in queste pagine, è una sorta di sintesi di un po’ di tecnica di base, un pizzico di teologia e di tanto amore per il canto come strumento di comunione tra gli uomini e con Dio» (fra Alessandro).

Autore

Alessandro Brustenghi, frate minore, è un tenore conosciuto a livello internazionale. Ha all’attivo la pubblicazione di quattro album con la Decca Records e una numerosa serie di concerti tenuti in varie parti del mondo. Per le Edizioni Porziuncola ha pubblicato: La mia vita, la mia musica (2012) e Laudato si’ mi’ Signore. La melodia nascosta del Cantico delle Creature (2016).

Punti di forza

• Un testo introduttivo alla ricchezza del canto spirituale.
• Il testo è rivolto a sacerdoti, religiosi, laici impegnati nell’animazione liturgica e nel canto.
• L’Autore è piuttosto noto e appare in molte trasmissioni televisive.

Info su Edizioni Porziuncola



Alessandro Brustenghi Edizioni Porziuncola Libro

Articoli correlati

01 Lug 2022

Chiara e Francesco d’Assisi

“L’amore di Dio rende felici”
28 Apr 2022

La direzione spirituale

Con una guida lungo le vie dello Spirito
06 Apr 2022

Con grande potenza. La vita e la testimonianza di padre Emidio Alessandrini

Celebrazione eucaristica nel I anniversario e presentazione del libro su p. Emidio
01 Apr 2022

Donna che ha fatto della laicità un antidoto all’autoreferenzialità

La prefazione di Papa Francesco a un libro su Armida Barelli
29 Mar 2022

Fine?

Guardare in faccia la morte può aiutarci a vivere
08 Giu 2022

«Non riesco a diventare mamma. Lo chiedo a Chiara su Facebook»

Ecco le richieste, anche via web, per la serva di Dio Corbella Petrillo, a 10 anni dalla morte