ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
3^ meditazione del Triduo in preparazione alla Solennità di S. Francesco 03 Ott 2021

Le stimmate di Francesco, sigillo dell’amore vero

Nella meditazione della terza serata del Triduo in preparazione alla solennità di San Francesco (vedi I serata - II serata), Fr. Mario Favretto ci ha guidato nella contemplazione di Francesco che riceve le sacre stimmate di Cristo sul monte de La Verna. In quest’occasione, il Poverello affronta quella che è una prova di ricerca tormentosa, di desiderio, di un amore infinito che non sa come esprimersi.  

Francesco troverà la risposta nella presenza di Gesù stesso con i segni della Passione. Il sigillo di Cristo che gli viene impresso nel corpo lo portano a penetrare ancora più profondamente i misteri dell’amore non amato. Egli esce da se stesso per far spazio all’altro, che non è più il lebbroso che aveva incontrato, non è più il mendicante, il brigante, il peccatore, non è più il lupo o i frati. Ormai l’altro è diventato Cristo e solo lui. I segni della Passione si imprimono nella carne viva di Francesco e segnano quel corpo già addormentato, recandogli una sofferenza che però è un amore sofferto, un amore a caro prezzo.  

“Nell’ora della prova - ha concluso fr. Mario - se preghi e ti consegni come ha fatto Francesco, Dio ti fa uscire da te stesso per stare nell’altro, nel Signore. Nell’ora della prova, l’offerta al Signore converte la tua angustia e le tue sofferenze in desiderio di amore. Nell’ora della prova, anche i segni della Passione si imprimono in te come un sigillo dell’amore vero. Nell’ora della prova il Signore purifica il tuo sguardo e il tuo cuore per capire e accogliere la sua volontà. Nell’ora della prova, abbiamo bisogno di te, frate Francesco, quale icona di Cristo Gesù crocifisso, abbiamo bisogno di te poiché, come te, sentiamo anche noi bisogno di amare e come te Francesco vorremmo seguire Cristo”.



Cappella del Transito Mario Favretto Porziuncola San Francesco Transito di San Francesco Triduo

Articoli correlati

24 Mag 2024

Solennità del Corpus Domini alla Porziuncola

Il Programma 2024 delle Celebrazioni liturgiche in Basilica
20 Mag 2024

Tra fede e bellezza, torna la Notte dei Santuari

Un'iniziativa promossa dal Collegamento nazionale dei Santuari italiani insieme all’Ufficio nazionale per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della Cei
17 Mag 2024

In cammino verso il Ben-Essere

A Umbertide, la seconda edizione della manifestazione: Sto coi frati e zappo l’orto. In cammino verso il Ben-Essere
10 Mag 2024

Un Giubileo tutto sulla Speranza

Papa Francesco emana la Bolla di indizione del Giubileo del 2025 Spes non confundit, la speranza non confonde
07 Mag 2024

OFS d’Italia: eletto il nuovo Consiglio nazionale. Luca Piras riconfermato presidente

Ad Assisi, il 4 Maggio, l’Ordine Francescano Secolare d’Italia ha eletto il suo nuovo Consiglio nazionale: a guidare la fraternità dei laici francescani saranno Luca Piras
03 Mag 2024

L’esperienza del Francescout

Sulle orme del Poverello di Assisi, alla sequela di Cristo, cercando di conoscere il segreto della sua gioia
24 Mag 2024

Solennità del Corpus Domini alla Porziuncola

Il Programma 2024 delle Celebrazioni liturgiche in Basilica