ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Policy and Consent Generator
VI serata della Novena dell’Immacolata Concezione 05 Dic 2022

Maria, la vergine fatta chiesa

Prosegue il nostro cammino di preparazione alla solennità dell’Immacolata Concezione della beata Vergine Maria. Ieri, nella sesta serata (I – II – III – IV – V serata), p. Carlos Salto Solà si è soffermato sull’episodio della Pentecoste e sull’importanza della vita spirituale.

La potenza dello Spirito Santo, che scende sugli apostoli, è la stessa che si era posata sulla Vergine Maria a Nazaret, abilitandola alla divina maternità. Come Gesù nasce per opera dello Spirito Santo da Maria, allo stesso modo la Chiesa nasce per opera dello stesso Spirito nella Pentecoste, con la presenza orante di Maria. San Francesco d’Assisi non dubita nel chiamare Maria la “vergine fatta chiesa” e “sposa dello Spirito Santo”, perché lei è presente nella comunità dei credenti di ogni tempo, ovunque uomini e donne si radunino insieme col desiderio di lasciarsi guidare dallo Spirito Santo. Egli guida a tutta la verità, non in un senso intellettuale di conoscere nozionisticamente le cose di Dio, ma alla scoperta della verità su noi stessi, su come sono i nostri rapporti fondamentali: con Dio, con noi stessi e con gli altri.

La vita spirituale non è slegata o contrapposta alla vita quotidiana, ma esiste un’unica vita da vivere integralmente in alleanza con Dio. Ecco una delle grandi sfide di oggi: una spiritualità vissuta nel quotidiano. Come la Vergine Maria e come Carlo Acutis, che p. Carlos ha voluto ricordare attraverso le parole della mamma: “Carlo ha avuto una vita come tanti suoi coetanei, ha condiviso passioni comuni ad altri giovani, come internet, il pallone e altri hobby; gli piaceva stare con gli amici, era un ragazzo molto simpatico […] Ha portato Dio nella vita quotidiana, nella scuola, in famiglia, con gli amici, ovunque andasse.”

“La Vergine Maria – ha concluso p. Carlos –, prima discepola del suo Figlio Gesù, ci aiuti a vivere con gioia e fervore apostolico il nostro Battesimo, accogliendo ogni giorno il dono dello Spirito Santo, lasciandoci guidare da Lui. Chiediamo allo Spirito Santo che come formò l’umanità di Cristo nel seno della Vergine Maria e attraverso di lei lo donò al mondo così formi in noi Cristo e ci dia la forza di testimoniarlo sempre, nei grandi e nei piccoli avvenimenti della nostra vita quotidiana.” 



Immacolata Concezione Madonna Novena Porziuncola Vergine Maria

Articoli correlati

12 Feb 2024

Inizia il Tempo di grazia della Santa Quaresima

Prepariamo i nostri cuori all’ascolto orante della Parola
12 Feb 2024

Segno del mio amore. Corso per coppie di fidanzati

Prepararsi al giorno delle nozze con il Rito del Matrimonio
06 Feb 2024

San Francesco e il suo… Maestro

Un press tour ha visitato il Museo Porziuncola a la Basilica per conoscere le opere ospitate da un'imminente mostra a Perugia
02 Feb 2024

Giornata della vita consacrata: nella Chiesa un carisma e una profezia

Intervista a fra Adriano della comunità della Porziuncola
02 Feb 2024

Fratello, sorella single… dove sei?

Quattro giorni rivolti alle persone single
17 Gen 2024

«Ama il Signore Dio tuo… e ama il prossimo tuo come te stesso»

Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani
12 Feb 2024

Inizia il Tempo di grazia della Santa Quaresima

Prepariamo i nostri cuori all’ascolto orante della Parola